L’analisi della X legislatura. Il welfare delle riforme?

Viene reso disponibile il volume di analisi della X legislatura, diviso per singoli capitoli, curato da Cristiano Gori e realizzato dal gruppo di lavoro di Lombardiasociale. Il testo, pubblicato da Maggioli, rappresenta il terzo lavoro di analisi del welfare lombardo, a seguito di quelli pubblicati nel 2005 (Politiche sociali di centro- destra, Carocci Editore) e nel 2010 (Come cambia il welfare lombardo, Maggioli Editore).

Le rette delle RSA lombarde nel 2017

27 giugno 2018|Anziani, Dati e ricerche|

L’articolo presenta i principali dati aggiornati a dicembre 2017 dell’ultimo monitoraggio sulle RSA dell’Osservatorio FNP CISL Lombardia. Tendenze invariate riguardo le rette, positiva la diminuzione dei posti solventi, utile la misura sperimentale del voucher di riduzione delle rette, in attesa di interventi strutturali regionali sul sistema di offerta.

Gestione del paziente cronico: un nuovo ruolo per il MMG

27 giugno 2018|Programmazione e Governance, Punti di vista|

L’Autore illustra il nuovo ruolo dei MMG nel percorso di presa in carico della cronicità, le motivazioni dei medici che hanno aderito come gestori, le prime criticità emerse e alcune possibili aree di miglioramento.

Relazione versus Segregazione nelle forme dell’abitare

26 giugno 2018|Disabilità, Punti di vista|

Prosegue il dibattito sul tema della segregazione delle persone con disabilità. In tutte le soluzioni abitative che non prevedono la possibilità da parte delle persone con disabilità di partecipare attivamente alla propria vita, c’è segregazione. Tra gli aspetti di forza a contrasto: le equipe multi professionali, la vita comunitaria e una programmazione regionale aperta all’innovazione sociosanitaria.

I luoghi della cura online – Nuovo progetto del NNA

26 giugno 2018|Anziani, Dati e ricerche|

E’ da pochi giorni attivo sul web “I luoghi della cura online”, una rivista dedicata ai servizi ed interventi di assistenza agli anziani, che costituisce il nuovo progetto editoriale del Network Non Autosufficienza (NNA). Si tratta di una nuova avventura del Direttore di Lombardiasociale, Cristiano Gori, che la dirige. Abbiamo chiesto a Gori di presentarci questa rivista illustrandone gli obiettivi, i contenuti, l’impostazione.

Il rafforzamento dei servizi territoriali contro la povertà

12 giugno 2018|Atti e normative, Povertà|

La vera rivoluzione del ReI, oltre all’introduzione per la prima volta in Italia di una misura unitaria di contrasto alla povertà, è l’impostazione di una strategia di sviluppo del welfare territoriale finalmente in linea con lo spirito della Legge 328/2000. Il Piano Nazionale Povertà è il documento di programmazione nazionale di indirizzo, cui seguiranno a breve i Piani Regionali e poi apposite sezioni dei documenti di programmazione zonale.

Le attese sul percorso di attuazione del REI

1 giugno 2018|Povertà, Punti di vista|

A seguito del convegno promosso dall’Alleanza lombarda contro la povertà, si sintetizzano i principali elementi emersi in riferimento all’assetto di governance regionale per l’attuazione del REI e le principali questioni poste al confronto con l’Assessore regionale Bolognini.

Indennità di accompagnamento e cambiamenti in atto

29 maggio 2018|Anziani, Dati e ricerche|

Una fotografia della situazione dei beneficiari al 2016 in Lombardia, per evidenziare come stanno cambiando le risposte nelle varie fasce di età. Inoltre, si propongono alcuni confronti sul ricorso all’indennità nelle singole province e una comparazione con le altre regioni.

Lo strano caso delle tariffe nei CDD Lombardi

28 maggio 2018|Disabilità, Punti di vista|

L’articolo analizza e commenta le distorsioni del sistema di remunerazione nei CDD mediante l’utilizzo delle schede SIDi. Al crescere della fragilità cresce la remunerazione giornaliera da parte del Fondo Sanitario Regionale, ma non in proporzione allo standard gestionale minimo richiesto. Risultato: più si è gravi, più cresce il costo della frequenza al servizio.

Quale personalizzazione nella presa in carico della cronicità?

28 maggio 2018|Programmazione e Governance, Punti di vista|

L’analisi di alcune componenti dell’Ordine professionale degli assistenti sociali sulla prima applicazione della riforma della cronicità. Debolezze della valutazione multidimensionale, incertezze sulla titolarità della funzione di coordinamento e regia nonché limiti del processo di informazione e aggancio delle persone croniche, i principali punti sollevati dall’analisi.