Una preoccupazione serpeggia tra chi si occupa di assistenza agli anziani non autosufficienti in Lombardia. Molti non riescono a comprendere quale sia la strategia dell’amministrazione regionale per il futuro del settore. Non riescono, in altre parole, a vedere un disegno compiuto riguardante l’evoluzione di questo ambito sempre più importante del nostro welfare. Lombardiasociale condivide questa preoccupazione. Abbiamo deciso, pertanto, di organizzare il seminario i cui risultati sono qui presentati.

Abbiamo invitato gli Assessori Bolognini e Gallera ad illustrarci le loro intenzioni sul futuro dell’assistenza agli anziani non autosufficienti in Lombardia. Non un futuro ipotetico e lontano bensì il futuro agibile, cioè quello che si può iniziare a costruire oggi. Il focus del confronto, dunque, non sono state né la stretta attualità, ad esempio i più recenti atti della Regione, né le prospettive per i decenni a venire. Abbiamo chiesto agli Assessori, invece, quali interventi intendano mettere in campo sino al 2023, nei 4 anni di consiliatura regionale che hanno ancora a disposizione. Considerando i vincoli che tanto le tensioni del bilancio quanto le difficoltà di modificare un sistema altamente strutturato portano con sé, ma senza ritenerli un motivo valido per condannarsi all’immobilismo. Gli Assessori sono stati stimolati da una serie interrogativi e considerazioni proposti da esperti, operatori e stakeholder. I contributi presentati danno conto delle domande poste e delle risposte raccolte. Per promuovere un confronto il più proficuo possibile, le domande sono state consegnate agli Assessori in anticipo.

I testi presentati contengono le domande poste all’Assessore Bolognini da Veruska Menghini, Claudio Dossi e Graziano Pirotta, e le questioni poste all’Assessore Gallera da Marco Noli, Marco Parenti e Antonio Sebastiano, e le relative risposte degli Assessori, nonché un intervento di Carlo Borghetti che avanza alcune proposte.

Desideriamo ringraziare Agespi Lombardia, Spi Cgil, Fnp Cisl, Uilp Uil e Gruppo Korian – realtà appartenenti ai promotori di Lombardiasociale – per aver lavorato con noi alla costruzione del seminario, il Gruppo Korian anche per averlo ospitato. Siamo altresì riconoscenti a tutti coloro i quali hanno stimolato il dibattito attraverso i loro quesiti e le loro riflessioni. Agli Assessori Bolognini e Gallera, nondimeno, va il nostro ringraziamento per aver accettato di mettersi in gioco su una questione tanto cruciale quanto complessa.