Valentina Ghetti

ricercatrice dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Milano, dove svolge attività di ricerca, formazione e consulenza soprattutto nel settore della programmazione e della valutazione in ambito sociale e socio-sanitario. Ha una conoscenza approfondita del sistema lombardo di welfare grazie alle diverse attività di studio e consulenza per la Regione Lombardia e per numerosi territori lombardi

Superata l’incertezza, chiarito il quadro delle risorse a disposizione per l’anno in corso

Le conferme sul finanziamento a seguito dell’assestamento regionale di bilancio e dei riparti nazionali

di

Come di consueto, a seguito dell'assestamento del bilancio regionale approvato in estate, e alla luce dei riparti alle Regioni dei principali fondi sociali nazionali, facciamo il punto sul quadro del finanziamento al welfare territoriale lombardo.

L’attuazione della riforma sociosanitaria e le aree di innovazione del welfare

A cura di

La riforma avviata con l.r. 23/2015, dopo una prima fase caratterizzata da diverse enunciazioni circa il processo di cambiamento che il legislatore avrebbe inteso generare, è entrata nel vivo. Presentiamo qui un vademecum, scaricabile in allegato, che raccoglie i principali articoli e contributi pubblicati durante l'anno riguardo l'evoluzione del processo di riforma sociosanitaria, le prime ricadute riguardo i cambiamenti introdotti nella vita dei cittadini, degli operatori dei servizi e negli assetti di governance. Un'ultima parte rivolge l'attenzione alle innovazioni che stanno interessando i territori sul tema del welfare di comunità.

Il finanziamento al welfare lombardo: risorse in campo e scelte allocative

A cura di

Presentiamo qui un vademecum, scaricabile in allegato, che raccoglie i principali articoli e contributi pubblicati nel corso dell'anno sui temi finanziamento e scelte allocative a livello nazionale, regionale e locale che definiscono il welfare lombardo.

2 ottobre 2017|Categorie: Finanziamento e spesa, Punti di vista|Tags: , |

Welforum.it, il nuovo Osservatorio nazionale sulle politiche sociali

Intervista a Emanuele Ranci Ortigosa – presidente dell’Associazione per la Ricerca Sociale e direttore scientifico dell’Istituto per la Ricerca Sociale.

A cura di

Nasce un nuovo Osservatorio sul welfare nazionale, realizzato da ARS - Associazione per la Ricerca Sociale - con il supporto di numerosi sponsor. Abbiamo chiesto a E.Ranci Ortigosa di raccontarci gli obiettivi del nuovo strumento e le connessioni con LombardiaSociale.it

17 luglio 2017|Categorie: Dati e ricerche|Tags: |

Il welfare comunitario e la metafora del campeggio

Intervista a E. Ripamonti – Metodi – e S. Laffi - Codici Ricerche

A cura di

Ci sono delle condizioni che facilitano l’attivazione di pratiche collaborative e ci sono dei fattori ricorrenti nelle esperienze di welfare comunitario che sembrano indicare le condizioni favorenti il suo sviluppo. Ne abbiamo parlato con Ennio Ripamonti e Stefano Laffi, impegnati nella gestione della comunità di pratiche dei progetti vincitori del bando Welfare in Azione di Fondazione Cariplo.

11 luglio 2017|Categorie: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: |

Il peso del nuovo codice degli appalti

Intervista a Adelio Brillo - direttore area servizi alla persona ASC Consorzio Desio-Brianza

A cura di

Il nuovo codice degli appalti ha ormai compiuto un anno. Quale impatto ha avuto e quali cambiamenti ha comportato per le pubbliche amministrazioni che si occupano di welfare sociale? Il punto di vista di una Azienda speciale esplicita alcune delle fatiche incontrate sin qui e le ricadute sul lavoro nelle pubbliche amministrazioni.

28 giugno 2017|Categorie: Programmazione e Governance, Punti di vista|

Dopo di noi lombardo: promosso?

Intervista all'On.Elena Carnevali - deputata della Camera e relatrice della legge 112/2016

A cura di

L'intervista all'Onorevole Carnevali sottopone alla promotrice della legge nazionale sul cosiddetto "Dopo di noi" alcune domande in relazione alla dgr di applicazione lombarda. La nostra Regione ha interpretato complessivamente con coerenza la legge nazionale, qualche sottolineatura è posta sul tema dell'esclusione delle persone con comportamenti aggressivi e sulla rigidità delle misure previste.

25 giugno 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , |

Voucher per l’autonomia: decollano o no?

di e

  Con la dgr 5672 Regione Lombardia ha lanciato la seconda fase del Reddito di Autonomia, dando continuità all’avvio sperimentale di una serie di misure orientate a sostenere le persone [...]

14 giugno 2017|Categorie: Anziani, Dati e ricerche, Disabilità|Tags: |

Il Dopo di noi lombardo

Dgr n. X/6674 del 07 giugno 2017 – Programma operativo regionale per la realizzazione degli interventi favore di persone con disabilità grave prive del sostegno familiare – dopo di noi. L. n.112/2016

di

Approvato il Piano operativo regionale che definisce l’applicazione lombarda della legge sul Dopo di Noi e l’assegnazione dei primi 15 milioni di euro. L’articolo fornisce una sintesi delle principali indicazioni fornite dalla dgr in riferimento alla distribuzione delle risorse, agli interventi previsti, ai beneficiari prioritari e al percorso progettuale proposto.

13 giugno 2017|Categorie: Atti e normative, Disabilità|Tags: |

A due anni dall’avvio della riforma

Contributo di Lorella Brusa - Segretaria Camera del Lavoro Territoriale Monza e Brianza

di

Cosa si percepisce a due anni dall’approvazione della riforma sociosanitaria lombarda sul territorio? Lo abbiamo chiesto ad un’esponente del sindacato di Monza e Brianza che, a partire dalle attese alla vigilia dell’approvazione della legge, riporta riflessioni ed evidenze emergenti dal suo contesto territoriale.