Valentina Ghetti

vicedirettore

ricercatrice dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Milano, dove svolge attività di ricerca, formazione e consulenza soprattutto nel settore della programmazione e della valutazione in ambito sociale e socio-sanitario. Ha una conoscenza approfondita del sistema lombardo di welfare grazie alle diverse attività di studio e consulenza per la Regione Lombardia e per numerosi territori lombardi



22 novembre 2016

28605003-Il-lavoro-di-squadra-e-il-concetto-di-integrazione-con-il-sistema-di-ingranaggi-Archivio-Fotografico

La sfida di un Servizio Sociale Professionale nella riforma Lombarda

Intervista a Egidio Sauro Turetti – Presidente dell’Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia

A cura di

Nell’ambito dell’attuazione della riforma del sistema socio-sanitario l’Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia ha da poco presentato una proposta alla Regione per l’istituzione presso le nuove ATS, Asst e IRCCS di un Servizio Sociale Professionale. Abbiamo chiesto un approfondimento al presidente dell’Ordine.

Temi › ,

3 novembre 2016

voucher

RdA: avanti con il voucher per l’autonomia

Dgr n.X/5672 dell’11 ottobre 2016 – Misura reddito di autonomia 2016 - Voucher per l'autonomia

di

Prosegue per il prossimo triennio la misura destinata ad anziani e disabili denominata Voucher per l’autonomia, con nuove regole, più risorse e l’obiettivo di ampliamento della platea dei beneficiari. L’articolo fa il punto sui cambiamenti rispetto alla sperimentazione 2015-2016, pone alcuni spunti in relazione ai risultati raggiunti sino ad ora e alla dotazione finanziaria.

Temi › , ,

2 novembre 2016

LISTE_ATTESA2-kBCG--258x258@Quotidiano_Sanita-Web

Nuovi LEA sociosanitari: “cambiare tutto per non cambiare niente” (o quasi)

di e

La bozza di Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sui nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea)aggiorna quanto definito nel DPCM del 29/11/2001, così come previsto dal Pato per la Salute 2014-2016. L’articolo illustra le principali modifiche apportate ai LEA in ambito socio-sanitario, evidenziando i ridotti cambiamenti apportati, ed evidenzia in particolare i limiti persistenti nel sistema lombardo nell’acquisire e rispettare sia i vecchi che i nuovi livelli.

Temi › , ,

19 ottobre 2016

organig3

I Comuni e il nuovo assetto della governance sociosanitaria lombarda

DGR n. X/5507 del 02 Agosto 2016 – Attuazione l.r. 23/2015: regolamento di funzionamento della conferenza dei sindaci, del consiglio di rappresentanza dei sindaci, dell’assemblea dei sindaci di distretto e dell’assemblea dei sindaci dell’ambito distrettuale (a seguito di parere della commissione consiliare)

di

Come cambia la geografia della governance a seguito dell’approvazione della riforma lombarda? Cosa muta nell’interlocuzione con i Comuni? L’articolo schematizza la composizione del nuovo scenario e si interroga su alcuni aspetti del cambiamento

Temi › ,

30 settembre 2016

download (1)

Più risorse al welfare e nuove scelte allocative

Un’analisi della dotazione del welfare lombardo a seguito dell’assestamento di bilancio

di

L’analisi dell’assestamento del bilancio regionale, nonchè dei riparti dei fondi nazionali, consentono la ricostruzione di un quadro puntuale del finanziamento al welfare per il 2016. La dotazione cresce e cambia parte della sua destinazione.

Temi › ,

26 settembre 2016

images

L’Autismo è una priorità. Dalla legge alla prova dei fatti

Contributo di Serafino Corti - Direttore del Dipartimento delle Disabilità, Fondazione Sospiro (CR)

A cura di

La legge regionale n.15 che norma in tema di salute mentale ha introdotto alcuni principi e obiettivi specifici sul tema dell’autismo. Cosa dice il dettato normativo e, soprattutto, cosa dobbiamo aspettarci? Le principali speranze e gli errori da non ripetere

Temi › , ,

8 settembre 2016

vdmLS2016-program

La riforma sociosanitaria lombarda e altre trasformazioni nella governance del welfare lombardo

A cura di

Presentiamo qui un Vademecum, scaricabile in allegato, che raccoglie una selezione di articoli pubblicati sul sito nell’ultimo anno sulla programmazione del welfare lombardo. L’attenzione è rivolta alla riforma sociosanitaria a al nuovo assetto di governance che va delineandosi, oltre che su alcune aree di innovazione sociale.

Temi › , , ,

8 settembre 2016

vdmLS2016-finanz

L’andamento del finanziamento e della spesa lombarda

A cura di

Presentiamo qui un Vademecum, scaricabile in allegato, che raccoglie una selezione di articoli pubblicati sul sito nell’ultimo anno sul tema del finanziamento del welfare. Il compendio analizza il comportamento del finanziamento e della spesa al welfare derivanti sia da politiche allocative nazionali e locali, che per diretta scelta regionale.

Temi › , ,

11 luglio 2016

YesNoMaybe

LEA sociosanitari e “quota sociale”: l’annosa questione lombarda

Contributo dell’Avv. Massimiliano Gioncada - avvocato in Piacenza, Milano, Brescia. Consulente legale degli Ordini regionali degli assistenti sociali della Lombardia, Liguria, Trentino Alto-Adige

A cura di

In connessione al dibattito sull’introduzione del nuovo Isee, l’articolo si sofferma sulla questione correlata del rispetto dei LEA sociosanitari e della definizione della cosiddetta “quota sociale”. La rivisitazione dei LEA sociosanitari è una delle strade praticabili per superare la polarizzazione tra l’esigibilità di un diritto e la sostenibilità economica; la declinazione della quota sociale una questione di equità.