Valentina Ghetti

vicedirettore

ricercatrice dell’Istituto per la Ricerca Sociale di Milano, dove svolge attività di ricerca, formazione e consulenza soprattutto nel settore della programmazione e della valutazione in ambito sociale e socio-sanitario. Ha una conoscenza approfondita del sistema lombardo di welfare grazie alle diverse attività di studio e consulenza per la Regione Lombardia e per numerosi territori lombardi



8 giugno 2016

salvadanaio

Come si finanziano le misure del Reddito di Autonomia?

di

Quante sono e da dove vengono le risorse previste per il Reddito di Autonomia? L’articolo analizza, per le sole misure di rilevanza sociale, l’ammontare degli stanziamenti e la loro evoluzione rispetto alla fase sperimentale nonchè la loro provenienza, proponendo alcuni primi interrogativi che emergono dalla lettura delle evidenze raccolte.

Temi › , ,

26 maggio 2016

muro-micromattoni

Evoluzione del sistema sociosanitario: ora può camminare!

Contributo di Giovanni Maria Gillini – D.C. Organizzazione dei servizi – Scienze del servizio sociale - Università Cattolica del Sacro Cuore, Brescia

A cura di

Un commento alle novità principali contenute nelle Linee guida regionali per la redazione Piani di organizzazione aziendale strategici di ATS e ASST. Un atto importante su cui l’autore interviene illustrando il proprio punto di vista circa gli elementi più sfidanti e quanto invece rimane ancora poco definito.

Temi › ,

25 maggio 2016

images (1)

I Piani Organizzativi Strategici di ATS e ASST: i punti salienti delle linee guida regionali

DGR n. X/5113 del 29 Aprile 2016 – Linee guida regionali per l’adozione dei piani di organizzazione aziendale strategici delle Agenzie di tutela della salute (ATS), delle Aziende sociosanitarie territoriali (ASST), degli IRCCS di diritto pubblico della Regione Lombardia e degli AREU

A cura di

Una delibera che segna di fatto in primo atto attuativo dopo la legge riforma sociosanitaria LR 23/2015. Con queste linee guida si comprendono importanti aspetti circa il nuovo assetto organizzativo dei nuovi Enti.

Temi › ,

10 maggio 2016

nodi

Isee e residenzialità. Un altro nodo del dibattito

di e

I nodi su cui si articola il dibattito in merito al nuovo Isee sono diventati ormai molti. Uno di questi è riferito al suo utilizzo nell’ambito della residenzialità: solo come criterio di accesso o anche per determinare la quota di integrazione della retta alberghiera? L’articolo inquadra la questione e i principali punti della discussione.

Temi › , ,

20 aprile 2016

regione

Il rilancio del Reddito di Autonomia lombardo

DGR n.X/5060 del 18 aprile 2016 - Reddito di autonomia anno 2016: evoluzione del programma e misure innovative - (di concerto con il vicepresidente Sala e l'assessore Aprea)

di

La Giunta ha approvato la seconda fase del Reddito di Autonomia. Cosa cambia e cosa rimane delle cinque misure della fase sperimentale? L’articolo mette in evidenza le principali evoluzioni e riporta alcuni valutazioni già emerse dal dibattito.

Temi › , , , ,

1 aprile 2016

salute-mentale-a-milano-il-festival-follemente_681

Salute mentale: gli snodi cruciali della Riforma

Contributo di Valeria Negrini - vicepresidente Federsolidarietà Lombardia

A cura di

L’articolo analizza i contenuti delle regole di esercizio 2016 in tema di Salute mentale, approfondisce le indicazioni in riferimento al budget di salute e alla riforma dei CPS e analizza le connessioni con l’attesa seconda parte della Riforma sanitaria lombarda.

Temi › , ,

30 marzo 2016

visione2

Verso Immaginabili Risorse 2016. Un’altra visione della disabilità è possibile

In dialogo con Maurizio Colleoni - Referente Scientifico Rete Immaginabili Risorse

A cura di

In preparazione dell’appuntamento di Immaginabili Risorse 2016, l’articolo propone alcune riflessioni circa le caratteristiche delle esperienze che si stanno aggregando intorno all’iniziativa ed alla visione del lavoro con la disabilità che viene proposto. Ci si sofferma in particolare su quanto rappresentano esperienze di nicchia e a che condizioni, invece, possono “contaminare” i servizi tradizionali e le politiche.

Temi › , ,