Filtra per >

In evidenza

21 giugno 2017

house in human hands on a white background

Il valore sociale della disabilità nell’abitare

Intervista a Matteo Sana, presidente della Cooperativa Namastè

A cura di

Approfondiamo in questa sede un’altra esperienza collegata al network di Immaginabili Risorse: il progetto condominiale di San Paolo d’Argon della Cooperativa Namastè in provincia di Bergamo. Due sono le leve dell’esperienza: abitare è relazione e per generare processi di reciprocità, prima di chiedere e di ricevere bisogna imparare a dare, anche con gesti semplici.

Temi › , ,
In evidenza

9 giugno 2017

pensiero-laterale

Pensare ad un SAD diverso è possibile – 2

Esempi in grande e in piccolo

di

I riscontri pervenuti nel corso di un focus group di gestori di assistenza domiciliare in Lombardia mostrano che in alcuni territori si sta cercando di ri-progettare o di connotare diversamente il SAD allo scopo di intercettare nuove tipologie di utenza e di rispondere ai bisogni in modo meno prestazionale.

Temi › , ,
In evidenza

13 febbraio 2017

Presentazione standard1

I territori e le famiglie del magentino alle prese con il welfare di comunità

Intervista a Elisabetta Alemanni, Dirigente Settore Servizi al cittadino e Responsabile UdP Ambito del Magentino, e a Caterina Chiarelli, Referente Progetti UdP di Magenta e coordinatrice Progetto “Comunità Possibile”.

A cura di

Un nuovo contributo per esplorare innovazioni, cambiamenti, criticità che i progetti di Welfare in Azione promossi da Fondazione Cariplo stanno incontrando nei territori. Dal territorio del magentino, emergono alcune interessanti riflessioni intorno ai percorsi di attivazione dei cittadini nella costruzione di strategie di welfare inedite.

Temi › , , ,


29 marzo 2017

download (1)

“In tempo”: la conciliazione apre i confini dell’intervento pubblico

Intervista A. Stanghellini e E. Mariani – Comune di Crema – capofila della rete per la conciliazione cremasca e del progetto “in tempo”

A cura di

L’esperienza della rete cremasca sulla conciliazione con il progetto “In tempo”. L’articolo sintetizza l’azione di progetto e si sofferma ad analizzarne il valore assunto per il welfare locale e per l’ente pubblico in particolare, focalizzando difficoltà incontrate e prospettive di sviluppo.

Temi › ,

14 marzo 2017

Work-Life-Balance

La conciliazione nelle RSA: l’esperienza dell’Alleanza guidata dall’Osservatorio Settoriale sulle RSA della LIUC

Un contributo di Antonio Sebastiano, Direttore Osservatorio Settoriale sulle RSA, Direttore Scientifico Master in Management delle RSA, LIUC

A cura di

La Liuc – Università Cattaneo di Castellanza, e in particolare l’Osservatorio delle RSA, nell’ambito del Piano di conciliazione della ex Asl di Varese ha guidato un progetto focalizzato sul mondo delle RSA. L’Autore ne illustra le caratteristiche,i bisogni a cui risponde, i pro ed i contro.

Temi › ,

16 gennaio 2017

colpo-di-scena

Curare il territorio per curare le persone

Un contributo di Angelo Nuzzo, Presidente della cooperativa sociale Radici nel Fiume

A cura di

Provare ad andare oltre l’erogazione dei servizi alla persona ribaltando lo stereotipo della persona con disabilità che deve “normalizzarsi” ed adattarsi al contesto.
Il percorso di approfondimento delle realtà territoriali collegate al network di Immaginabili Risorse procede con l’esperienza della cooperativa sociale Radici nel Fiume.

Temi › , ,

1 dicembre 2016

ponte 3

Costruire reciprocità, l’esperienza della rete bresciana dei servizi socio sanitari per disabili

Un contributo di Luca Gorlani, coordinatore del progetto Rete dei Servizi di Brescia

A cura di

Prosegue il nostro approfondimento di esperienze collegate al network di Immaginabili Risorse con il progetto “Rete dei Servizi” di Brescia: realizzare inclusione sociale e affermare il valore sociale della disabilità mettendosi in rete e costruendo ponti tra i diversi soggetti che a vario titolo si occupano di disabilità nei territori.

Temi › , ,

24 novembre 2016

wemi2

Welfare di tutti: innovare strumenti e misure per un sistema di welfare aperto alla città

Intervista a Cosimo Palazzo - project manager Welfare di Tutti e a Emanuela Losito - coordinatrice tecnica Welfare di tutti

A cura di

Proseguono gli approfondimenti sulle innovazioni nel welfare introdotte dai progetti di Welfare in Azione promossi da Fondazione Cariplo. A partire dal progetto in corso di realizzazione sul territorio del Comune di Milano, emergono alcuni interessanti spunti per l’allargamento delle misure e delle policies al di là dei normali confini del welfare.

Temi › ,

23 novembre 2016

240_F_64758542_bFDu7CFYqZh9vd6gVH0mQHFfZkYc5HXW

Come si sviluppa coesione sociale in contesti fragili? Messaggi dal progetto Semi di Comunità

Un contributo di Giuseppe Imbrogno (ACLI Lombardia) e, Sergio Pasquinelli (IRS Milano)

A cura di

E’ possibile creare legami in un quartiere difficile? Come aumentare la coesione sociale in un contesto problematico e fragile? A Milano, periferia Nord, Quarto Oggiaro è un quartiere storicamente associato a degrado e illegalità. Al di là delle rappresentazioni, certamente un quartiere difficile per collocazione e per composizione sociale, ma dove non manca vitalità associativa, e dove negli anni si sono sviluppati percorsi nuovi.

Temi › ,

23 novembre 2016

images (2)

Sostenere la corresponsabilità e la collaborazione nelle politiche per l’accoglienza e l’integrazione

Intervista a Gian Piero Colombo, Assessore Politiche Sociali, Coesione Sociale e Politiche Sanitarie, Città di Legnano

A cura di

L’articolo, alla luce dell’esperienza di Legnano, mette in evidenza buone prassi, strategie e azioni utili all’attivazione di percorsi di inserimento e integrazione di lunga durata e non solo emergenziali per i Richiedenti Protezione Internazionale accolti nei nostri territori. Su questo fronte la Direttiva dell’11 ottobre 2016 propone una svolta decisiva nella programmazione delle politiche per l’accoglienza e l’integrazione.

Temi ›