Filtra per >

In evidenza

26 giugno 2017

regia

La rete dei sostegni alla domiciliarità in Lombardia – 3

Alla ricerca di una regia

di

L’articolo, terzo di una serie tratta da un focus group di gestori di assistenza domiciliare, tocca alcuni punti cruciali nell’odierno quadro lombardo dei sostegni alla domiciliarità degli anziani e nel percorso degli utenti.

Temi › , ,
In evidenza

24 giugno 2017

IMMAGINE 7

Dopo di noi lombardo: promosso?

Intervista all'On.Elena Carnevali - deputata della Camera e relatrice della legge 112/2016

A cura di

L’intervista all’Onorevole Carnevali sottopone alla promotrice della legge nazionale sul cosiddetto “Dopo di noi” alcune domande in relazione alla dgr di applicazione lombarda. La nostra Regione ha interpretato complessivamente con coerenza la legge nazionale, qualche sottolineatura è posta sul tema dell’esclusione delle persone con comportamenti aggressivi e sulla rigidità delle misure previste.

Temi › , ,
In evidenza

14 giugno 2017

dopo di noi

Ci aspettiamo svolte importanti

Un commento al Programma operativo regionale lombardo sul Dopo di Noi

di e

Valutazione positiva del percorso che ha portato alla Dgr n. 6674/2017 e, in particolare, la previsione dello sviluppo di progetti realmente personalizzati per promuovere l’emancipazione delle persone con grave disabilità dai genitori con progetti di vita alternativi all’istituzionalizzazione. Forte la richiesta che sia chiarita la possibilità di accesso anche per le persone con disabilità che richiedono maggior sostegno.

Temi › ,
In evidenza

8 giugno 2017

ARTICOLO

Cosa sono diventati i consultori lombardi?

Analisi della riforma, dal suo progetto alle regole 2017

di

Continua la riflessione sulla riforma dei servizi consultoriali: cosa è accaduto in questi 6 anni di attuazione della riforma, tra seprimentazioni e regole? L’articolo evidenzia il rischio di un grande paradosso: servizi che non sono riusciti a riformarsi in centri per le famiglie ma al contempo che hanno indebolito il loro core di attività e la peculiarità identitaria costruita negli ultimi decenni.

Temi › , ,
In evidenza

1 maggio 2017

images (1)

Nuova governance territoriale: l’impegno di ANCI Lombardia

Intervista a Graziano Pirotta – Presidente dipartimento Welfare ANCI Lombardia

A cura di

Il punto di vista di Anci sull’applicazione del nuovo assetto di governance regionale, le evidenze che arrivano dai territori e gli impegni diretti per sostenere i territori ad affrontare questa delicata fase di trasformazione post-riforma.

Temi › , ,


28 maggio 2017

costruzione2

SIA: lavori in corso

Gestione della misura da parte degli ambiti lombardi, a che punto siamo in questo scenario in continuo movimento?

di e

Proseguono i “lavori in corso” relativi alla sperimentazione del SIA. Diamo uno sguardo alle ultime novità operative connesse all’accesso alla misura e proponiamo delle riflessioni in merito a come gli Ambiti lombardi si sono attivati/si stanno attivando nella gestione della misura.

Temi › , ,

26 maggio 2017

per articolo

A due anni dall’avvio della riforma

Contributo di Lorella Brusa - Segretaria Camera del Lavoro Territoriale Monza e Brianza

A cura di

Cosa si percepisce a due anni dall’approvazione della riforma sociosanitaria lombarda sul territorio? Lo abbiamo chiesto ad un’esponente del sindacato di Monza e Brianza che, a partire dalle attese alla vigilia dell’approvazione della legge, riporta riflessioni ed evidenze emergenti dal suo contesto territoriale.

Temi › ,

24 maggio 2017

rifiuto

Chi vuole gli utenti “di nessuno”?

Un contributo di Daniela Valentini, Assistente Sociale, cooperativa sociale Paloma 2000 a.r.l. (Onlus), Milano

A cura di

L’Assistente Sociale di una cooperativa sociale lombarda che eroga servizi di assistenza domiciliare privata “fotografa” la situazione degli utenti anziani che si rivolgono ai soggetti del Terzo Settore, i loro problemi, le difficoltà nell’accedere ai servizi pubblici, ed altro ancora. Tra le altre cose viene messo in rilievo come stiano aumentando le persone che non potranno né usufruire del servizio pubblico né pagarne uno privato.

Temi › , ,

17 maggio 2017

sgridata

Sanitarizzazione: la responsabilità è anche nei servizi?

Intervista a Marco Bollani Tecnico fiduciario ANFFAS Lombardia, referente tecnico Fondazione Nazionale ANFFAS Dopo di Noi, direttore della coop. Anffas “Come Noi” di Mortara (PV), Consigliere Regionale Federsolidarietà Lombardia

A cura di

Il contributo riprende e approfondisce le questioni connesse al processo di sanitarizzazione delle Unità di offerta per le persone con disabilità, aggiungendo un punto di vista che sottolinea, tra gli altri fattori anche le difficoltà degli stessi servizi, a ripensare il loro mandato all’interno del contesto sociale attuale, profondamente diverso da quello di quando sono nati.

Temi ›

8 maggio 2017

seme

Esiste un modello lombardo di welfare di comunità?

Intervista a Gino Mazzoli, psicosociologo ed esperto di welfare e processi partecipativi. Gino Mazzoli è consulente e formatore in diversi progetti finanziati dal Bando Cariplo, oltre che essere coordinatore del Progetto Espr.it e consulente di altri progetti di welfare di comunità in Emilia Romagna e in Trentino Alto Adige.

A cura di

Prosegue la riflessione avviata con Gino Mazzoli intorno al welfare generativo e all’individuazione delle specificità lombarde che stanno emergendo nella realizzazione delle azioni dei progetti finanziati con Bando Cariplo “Welfare di Comunità e Innovazione Sociale”.

Temi › ,

3 maggio 2017

download

La complicata vita delle unità di offerta per le persone con disabilità

La sanitarizzazione nei servizi per le persone con disabilità in Regione Lombardia – parte seconda

A cura di

Il secondo articolo di approfondimento sul tema della sanitarizzazione dei servizi per la disabilità, un fenomeno che sta attraversando sempre più il welfare lombardo. Quali le origini e quali le conseguenze della sanitarizzazione dei servizi? Cosa accade concretamente al loro interno e quali conseguenze per le persone? L’articolo è il secondo contributo sul tema, esito di un confronto con alcuni soggetti gestori di servizi per la disabilità

Temi › ,