Il Consenso informato nell’assistenza di lungo periodo

28 Ottobre 2016

downloadIl consenso informato costituisce, di norma, legittimazione e fondamento del trattamento sanitario. Le peculiarità dei trattamenti sanitari, sociosanitari e socioassistenziali (sostegno nella mobilità e nelle relazioni, nell’alimentazione e nell’igiene personale) e dei problemi legati alla lungodegenza impongono la necessità di un approfondimento, che coinvolga medici, operatori sociosanitari,  avvocati ed magistrati.

L’evento nasce dalla collaborazione tra l’OMC e OMI, l’Ordine degli Avvocati, AGeSPI, Regione Lombardia e la Scuola Superiore della Magistratura, con l’intento di approfondire il dibattito e facilitare la comprensione dei temi della responsabilità nella cura e assistenza di lunga durata.

 

Coordinatore: Antonio Monteleone, presidente AGeSPI Lombardia

 

Destinatari: medici, manager e dirigenti sociosanitari, assistenti sociali, avvocati, magistrati

Il convegno rilascia 4,2 crediti ECM; sono stati inoltre richiesti i crediti formativi all’Ordine degli Assistenti Sociali della Lombardia

 

La partecipazione è gratuita

Iscrizione obbligatoria all’indirizzo www.agespi.it/consenso-informato/ entro il 21 ottobre

Per informazioni chiamare il numero 02 6455300 dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00