Lo stato dell’offerta di servizi domiciliari e a ciclo diurno in Lombardia

Ricognizione regionale sul sistema dei servizi. Un'analisi dei dati disponibili.

di

Completiamo la ricognizione sul sistema d’offerta del welfare lombardo e della sua evoluzione degli ultimi anni. Alla precedente fotografia sui servizi residenziali, l’articolo affianca il dato riferito alle diverse tipologie di offerta domiciliari e a ciclo diurno. Un’offerta anche questa generalmente in crescita, seppur con andamenti e differenziazioni territoriali importanti.

2018-06-22T15:15:47+02:0013 Luglio 2015|Categories: Anziani, Dati e ricerche|Tags: , , , , |

Una valutazione sulle misure rivolte agli anziani nella X legislatura

Un contributo di Fabrizio Giunco - Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Milano

A cura di

Per offrire ai lettori una prima visione di quadro sul welfare dell’esecutivo Maroni, Lombardia Sociale ha chiesto ad alcuni testimoni privilegiati di valutare i primi 18 mesi della X legislatura rispetto ad alcuni temi trasversali, esplicitando per ognuno quali sono le aspettative, i cambiamenti,i risultati e le speranze in gioco. L’articolo che segue espone l’opinione del dott. Fabrizio Giunco riguardo all’area anziani.

Lea sociosanitari: quali novità da indicatori e verifiche?

di

La situazione dell’andamento dell’assistenza sociosanitaria è monitorata attraverso pochi indicatori che oggi sintetizzano l’offerta delle singole regioni. Questi strumenti sono peraltro utilizzati a livello ministeriale per verificare l’effettiva capacità delle regioni di garantire i Lea. Si cercherà di verificare cosa sta cambiando nelle regioni del Centro Nord, con un focus particolare sulla Lombardia e sull’Adi.

2018-06-21T10:16:42+02:0029 Marzo 2014|Categories: Dati e ricerche, Finanziamento e spesa|Tags: , , |

Dalla teoria alla pratica/2: la testimonianza di un secondo gestore sulla riforma ADI

Intervista ad A. Lucia Cassani, Direttore, Mosaico – Cure Domiciliari, Milano

A cura di

Dopo l’intervista effettuata alla cooperativa Paloma 2000 di Milano, Lombardia Sociale propone l’opinione di un altro erogatore accreditato, di dimensioni maggiori e più ramificato del precedente, sulla riforma ADI. Vengono evidenziati problemi e aspetti differenti; su alcuni nodi cruciali, tuttavia, il parere delle due organizzazioni – pur così diverse tra loro – converge.

2018-06-06T12:06:01+02:0028 Maggio 2013|Categories: Anziani, Punti di vista|Tags: , |

Dalla teoria alla pratica: la testimonianza di un gestore dopo la riforma ADI

Intervista a Patrizia Borghi, responsabile del personale, e Anna Oleari, Coordinatrice del servizio ADI, Cooperativa Sociale Paloma 2000, Milano.

A cura di

Continua la raccolta di esperienze in merito alla riforma ADI, attraverso la voce di un gestore ADI di Milano che individua alcuni cambiamenti, criticità e aspetti positivi portati dalla riforma.

2018-06-06T12:08:10+02:0020 Febbraio 2013|Categories: Anziani, Disabilità, Nel territorio|Tags: , |

L’ ADI: l’interazione tra ASL e Comuni

di

Sulla riforma ADI sono state pubblicate a fine ottobre alcune prime considerazioni basate principalmente sui riscontri emersi dagli operatori nel corso di iniziative di formazione organizzate dall’ASL.L’articolo che segue riprende il tema focalizzandosi sul coinvolgimento degli operatori comunali nella riforma ADI.

2018-06-06T12:09:05+02:0024 Gennaio 2013|Categories: Anziani, Punti di vista|Tags: , |