Fondo famiglia 2013-2017: regioni a confronto

di

È stato pubblicato il Rapporto di monitoraggio sulle politiche per la famiglia delle Regioni e Province Autonome redatto dall’Istituto degli Innocenti. In questo articolo proponiamo un’analisi dell’utilizzo delle risorse attraverso una comparazione tra Lombardia, Veneto, Piemonte ed Emilia Romagna.

2019-05-28T16:42:58+02:0028 Maggio 2019|Categories: Dati e ricerche, Minori e Famiglia|Tags: , |

Riparte il Bonus Famiglia, la misura a sostegno della natalità

A cura di

Con la D.g.r. XI/859 del 26 novembre 2018 “Bonus Famiglia: Approvazione dei nuovi requisiti di accesso e attivazione della misura per il periodo 1 gennaio 2019 - 30 giugno 2018”, Regione Lombardia fa ripartire il Bonus Famiglia, confermando di fatto finalità e articolazione della misura, ma introducendo alcune modifiche sostanziali nei requisiti di accesso.

2019-02-05T17:40:15+02:0018 Dicembre 2018|Categories: Atti e normative, Minori e Famiglia|Tags: |

Cosa sono diventati i consultori lombardi?

Analisi della riforma, dal suo progetto alle regole 2017

di

Continua la riflessione sulla riforma dei servizi consultoriali: cosa è accaduto in questi 6 anni di attuazione della riforma, tra sperimentazioni e regole? L’articolo evidenzia il rischio di un grande paradosso: servizi che non sono riusciti a riformarsi in centri per le famiglie ma al contempo che hanno indebolito il loro core di attività e la peculiarità identitaria costruita negli ultimi decenni.

2018-06-22T15:52:13+02:008 Giugno 2017|Categories: Minori e Famiglia, Punti di vista|Tags: , |

L’evoluzione dei consultori lombardi

Analisi dei (pochi) dati, dal progetto di riforma alle regole 2017

di

Lo stato dei servizi consultoriali in Lombardia, l’evoluzione nell’ultimo quinquennio e alcune comparazioni con altre regioni italiane. L’articolo prova a ricostruire una fotografia di questo servizio, all’indomani della conclusione del percorso sperimentale che lo ha attraversato in questi anni e a seguito dell’approvazione del nuovo tariffario.

2018-06-22T15:53:51+02:0026 Maggio 2017|Categories: Dati e ricerche, Minori e Famiglia|Tags: |

Politiche lombarde rivolte a bambine, bambini e genitori: quali evoluzioni?

A cura di

Presentiamo qui un Vademecum, scaricabile in allegato, che raccoglie una selezione di articoli pubblicati sul sito nell’ultimo anno in merito agli interventi e alle misure rivolte ai minori e alle famiglie. Il compendio riporta contributi relativi ai principali ambiti su cui Regione è intervenuta nell'ultimo anno: la tutela dei minori, il sostegno alla genitorialità, il contrasto alla violenza sulle donne e i servizi per la prima infanzia.

2018-06-06T11:45:13+02:0015 Settembre 2016|Categories: Minori e Famiglia, Punti di vista|Tags: , , , |

Da Nasko e Cresco al Bonus Famiglia: cosa cambia?

DGR X/5095 Determinazioni conseguenti all’adozione della DGR X/5060: approvazione della misura “bonus famiglia”

di e

La misura del bonus famiglia, parte del reddito di Autonomia recentemente approvato, costituisce una rimodulazione delle misure Nasko e Cresco, e viene proposta oggi come l’intervento prettamente dedicato al sostegno alla natalità e alla maternità. Quali sono i cambiamenti previsti nel passaggio tra le misure?

2018-06-06T11:38:55+02:0011 Maggio 2016|Categories: Atti e normative, Minori e Famiglia|Tags: |

Confronto Maroni-Formigoni: come cambiano le scelte allocative sul sociosanitario

Un confronto sul finanziamento delle diverse unità d’offerta a budget nel comparto sociosanitario

di

Dall'analisi dei budget per l'anno 2015 si osservano le scelte di finanziamento dell'Esecutivo, ed è possibile compararle con quanto rilevato nel 2012, l'ultimo anno della legislatura Formigoni. Quali unità di offerta si finanziano e quanto? Cosa è cambiato nelle scelte regionali?

2018-06-06T11:43:11+02:0018 Marzo 2016|Categories: Finanziamento e spesa, Punti di vista|Tags: , , , , , |

L’assistente sociale nei consultori che cambiano

Un’analisi a cura del gruppo sui Consultori Familiari costituito presso l’Ordine regionale degli Assistenti Sociali della Lombardia

A cura di

Facendo seguito all'articolo pubblicato il mese scorso in cui il gruppo Consultori Familiari costituito presso il CROAS lombardo ha presentato un'analisi valutativa dell'efficacia dei Fondi Nasko, Cresco e Sostengo, presentiamo qui un secondo articolo a cura dello stesso gruppo che focalizza in particolare sul ruolo degli assistenti sociali nei servizi consultoriali lombardi in relazione ai cambiamenti in atto. Il documento da cui sono tratti entrambi gli articoli sarà a breve pubblicato integralmente nella collana dei quaderni del CROAS.

2018-06-25T16:12:02+02:0025 Gennaio 2016|Categories: Minori e Famiglia, Punti di vista|Tags: |

Quale efficacia dei fondi Nasko, Cresco e Sostengo?

Un’analisi dei Fondi a cura del gruppo sui Consultori Familiari costituito presso l’Ordine regionale degli Assistenti Sociali della Lombardia

A cura di

Il gruppo di lavoro sui Consultori Familiari costituito presso il CROAS Lombardo ha da poco redatto un documento di analisi e valutazione in merito alle principali misure regionali di sostegno alla maternità, alla natalità e alla genitorialità erogate in questi anni dai servizi consultoriali lombardi, con un particolare sguardo alle ricadute di tali misure sul ruolo e sulle funzioni delle assistenti sociali all’interno dei servizi. Pubblichiamo qui un primo estratto dell’intero documento, focalizzato sull’analisi e la valutazione dei Fondi Nasko e Sostengo, a cui seguirà, il prossimo mese, un secondo articolo focalizzato sul ruolo degli assistenti sociali nei servizi consultoriali. Il documento integrale sarà a breve pubblicato integralmente nella collana dei quaderni del CROAS.

2018-06-06T11:42:10+02:0022 Dicembre 2015|Categories: Punti di vista|Tags: |

Welfare regionale e Regole di Sistema 2016: 15 sigle scrivono al Presidente Maroni

Un contributo di Antonio Monteleone - Presidente AGeSPI Lombardia.

A cura di

Il Tavolo Interassociativo rappresentativo delle Associazioni degli Enti Gestori ed Erogatori del settore sociosanitario e sociale ha inviato al Presidente della Regione e Assessore al Welfare Maroni un documento condiviso. I firmatari chiedono di partecipare alla programmazione delle future misure di welfare e di condividere le regole attualmente in fase di studio per l’applicazione nell’anno 2016. L’autore presenta i temi salienti del documento, soffermandosi in particolare sull’area anziani.

2018-06-12T14:26:47+02:0023 Novembre 2015|Categories: Anziani, Punti di vista|Tags: , , |