Cure palliative in Lombardia: a che punto siamo?

Un contributo del dott. Riccardo Valente, medico palliativista, dir. san. RSA O. Cerruti, Fondazione Opera San Camillo, Capriate san Gervasio (BG), Responsabile Hospice Fondazione Anni Sereni, Treviglio (BG)

A cura di

L’Autore offre un’ampia panoramica sulle cure palliative in Lombardia, delineando l’attuale situazione, le prospettive e le criticità.

La riforma delle cure palliative in Lombardia

Un’analisi della DGR x/5918 del 28 novembre 2016

di

A seguito dell’evoluzione della normativa nazionale sul tema, Regione Lombardia con la DGR X/5918 del 2016 ha avviato un’importante riforma che tutela il diritto del cittadino di accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore. La loro applicazione, specie se precoce, si è infatti rivelata in grado di influire positivamente sulla qualità di vita e di cura delle persone affette da malattie inguaribili.

Reti dei servizi in Lombardia: il caso delle cure palliative

Contributo di Paolo Ferrario già docente di Politiche sociali alla Università di Milano Bicocca e autore del Blog di ricerca Mappeser.com

A cura di

L’articolo esamina i caratteri istituzionali ed organizzativi del sistema lombardo dei servizi, con particolare riferimento alle cure palliative. Le cure palliative rappresentano un buon esempio di efficace strutturazione dell’integrazione tra differenti aree di welfare, un caso quindi interessante da osservare per orientare gli attuali processo di integrazione promossi dall’Esecutivo Maroni.

2018-06-28T14:30:49+02:0030 Gennaio 2015|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: |