La sperimentazione della Rsa aperta: considerazioni a partire dall’esperienza bergamasca

Contributo di Di Veruska Menghini, Assistente Sociale, Istituto San Giuseppe di Villa D’Adda (BG)

A cura di

La DGR X/2942 del 2014, oltre a rifinanziare le misure 2 e 4 (residenzialità leggera RSA e RSD aperte) previste dalla DGR 856/2013 a favore degli anziani fragili, apporta alcuni cambiamenti di rilievo ed espone i primi esiti sulla sperimentazione. L’articolo che segue propone l’opinione di un gestore del territorio bergamasco sui risultati raggiunti, sulle criticità riscontrate e sulle novità introdotte per la seconda tornata, con specifico riferimento alla misura RSA aperta.

2018-06-22T15:26:47+02:004 Maggio 2015|Categories: Anziani, Nel territorio|Tags: , , |

Nuovo stanziamento per il Fondo Famiglia: proseguono le misure a sostegno delle famiglie fragili

Dgr n.X/2942 - Interventi a sostegno della famiglia e dei suoi componenti fragili ai sensi della dgr 116/2013: secondo provvedimento attuativo. Conferma azioni avviate nel 2014 e azioni migliorative

di

Con la presente delibera la Regione dà continuità anche per l’anno in corso alle misure riferite al cosiddetto Fondo Famiglia, definite con la dgr 856/2013. Vengono stanziati ulteriori 50 milioni a finanziamento delle diverse misure e indicati alcuni indirizzi di miglioramento a seguito della prima fase di attuazione, su cui vengono forniti alcuni dati sui primi risultati raggiunti.