Temi

Inclusione sociale



17 luglio 2017

dubbi-attività-commerciali OK

Linee guida sui servizi per gli studenti con disabilità: opportunità e questioni aperte

Il punto di vista dei territori

A cura di

Il contributo raccoglie le riflessioni che emergono dai territori riguardo aspetti di cambiamento, questioni poco chiare, potenziali criticità e aspettative a pochi giorni dall’approvazione delle attese linee guida sui servizi di trasporto e di assistenza per gli studenti disabili frequentanti le scuole di secondo ciclo e sui servizi per gli studenti con disabilità sensoriale in relazione a tutti i gradi di istruzione.

Temi > , ,

15 luglio 2017

disabilità visiva_ corso

Le linee guida sui servizi per gli studenti con disabilità

Dgr n. X/6832 del 30 giugno 2017

di

Regione Lombardia ha approvato le attese linee guida per lo svolgimento dei servizi di trasporto scolastico e di assistenza per l’autonomia e la comunicazione personale degli studenti con disabilità, in relazione all’istruzione di secondo ciclo, nonché degli interventi per l’inclusione scolastica degli studenti con disabilità sensoriali, in relazione a ogni grado di istruzione. L’articolo presenta una sintesi delle principali indicazioni fornite dal documento.

Temi > , ,

21 giugno 2017

house in human hands on a white background

Il valore sociale della disabilità nell’abitare

Intervista a Matteo Sana, presidente della Cooperativa Namastè

A cura di

Approfondiamo in questa sede un’altra esperienza collegata al network di Immaginabili Risorse: il progetto condominiale di San Paolo d’Argon della Cooperativa Namastè in provincia di Bergamo. Due sono le leve dell’esperienza: abitare è relazione e per generare processi di reciprocità, prima di chiedere e di ricevere bisogna imparare a dare, anche con gesti semplici.

Temi > , ,

21 gennaio 2017

download (1)

“Supporto organizzativo” all’inclusione scolastica: cambiamenti in vista

di

La crisi delle Province e della Città Metropolitana ha causato, negli ultimi anni, molti problema alla gestione di alcuni dei servizi destinati a sostenere l’inclusione scolastica di quasi 5.000 bambini e ragazzi con disabilità in Lombardia. A seguito di numerose sollecitazioni, il Consiglio Regionale ha stabilito di assegnare la competenza di queste deleghe in capo alla stessa Regione. Ma solo a partire dal prossimo anno scolastico.

Temi > , ,

16 gennaio 2017

colpo-di-scena

Curare il territorio per curare le persone

Un contributo di Angelo Nuzzo, Presidente della cooperativa sociale Radici nel Fiume

A cura di

Provare ad andare oltre l’erogazione dei servizi alla persona ribaltando lo stereotipo della persona con disabilità che deve “normalizzarsi” ed adattarsi al contesto.
Il percorso di approfondimento delle realtà territoriali collegate al network di Immaginabili Risorse procede con l’esperienza della cooperativa sociale Radici nel Fiume.

Temi > , ,

26 ottobre 2016

scattare-foto1

Inclusione sociale delle persone con disabilità intellettiva e psichica, esito secondario di un progetto di coesione sociale

Contributo di Elena Boldrin, cooperativa sociale Anfibia, e Marco Zanisi, presidente cooperativa sociale Serena)

A cura di

L’inclusione sociale della persona con disabilità è l’esito di quel processo di modificazione nel corso del quale a diventare migliore è la società (Luca Tagliabue).
L’articolo propone l’esperienza del Progetto Passaggi che, in particolare, con la Biografia Partecipata, offre un’importante opportunità di protagonismo sociale per i cittadini fragili del quartiere Canazza di Legnano.

Temi > , ,

10 ottobre 2016

sassi in equilibrio 3

La disabilità è persona, non un piano di lavoro

Intervista a Roberto Guzzi, responsabile RSD La Parolina – Cernusco sul Naviglio (Mi)

A cura di

Anche in presenza di grave e gravissima disabilità parlare di promozione della qualità della vita e realizzare di percorsi concretamente inclusivi è possibile. Ne è esempio la RSD “La Parolina” con cui prosegue il percorso di approfondimento di esperienze territoriali che applicano l’approccio al mondo della disabilità del network di Immaginabili Risorse.

Temi > , , ,

27 gennaio 2016

rete

Risorseinrete: cambiare prospettiva nella relazione tra servizi e famiglie

Intervista a Miriam Pessina - Responsabile Ambito Centri Diurni e Residenziali per disabili e Ornella Viganò - Responsabile Centro Diurno Disabili di Cesano M.no- - Consorzio Desio-Brianza

A cura di

L’esperienza del Consorzio Desio-Brianza racconta la costruzione di uno spazio di relazione attiva tra operatori dei servizi per la disabilità e famiglie, utile a “immaginare nuove risorse possibili” sul territorio e costruire microsperimentazioni innovative. L’articolo propone alcune riflessioni sugli ostacoli che si incontrano, ma anche sulle leve scoperte, nel tentativo di rifondare una relazione tra le parti basata su paradigmi differenti. Risorseinrete è una delle esperienze del network Immaginabili risorse e, con questo articolo, LombardiaSociale comincia un percorso di approfondimento di esperienze territoriali che sposano, e applicano, l’approccio culturale proposto.

Temi > , ,