Family group conference. Quando funzionano?

Intervista a Francesca Maci, Ph.d, ricercatrice Università Cattolica, esperta del modello delle Family Group Conference

A cura di

L'articolo approfondisce opportunità e difficoltà nell'utilizzo dello strumento delle Family Group Conference, evidenziando le principali attenzioni da avere nella loro implementazione e le condizioni che ne rendono possibile la migliore applicazione.

2018-06-06T11:29:52+02:0030 Gennaio 2018|Categories: Minori e Famiglia, Punti di vista|Tags: , |

La coabitazione tra anziani con decadimenti cognitivi

Contributo di Francesca Nora – Centro di Servizio per il volontariato di Modena, Area progettazione e Sviluppo

A cura di

Tra le tendenze innovative mirate a supportare la permanenza a domicilio degli anziani si sta facendo strada il co-housing. Il progetto Ca’ Nostra in atto a Modena mostra che è possibile instaurare coabitazioni positive per anziani e caregiver anche nel caso di deficit cognitivi e/o patologie dementigene.

2018-06-06T11:29:52+02:0029 Gennaio 2018|Categories: Anziani, Nel territorio|Tags: , , |

Piani di zona tra cambiamento e innovazione sociale

Un commento di Giovanni Fosti e Elisabetta Notarnicola – Cergas Sda Bocconi

A cura di

Le nuove Linee Guida per la programmazione sociale pongono tre tematiche: riconfermano l’importanza della ricomposizione a più livelli; toccano il tema degli assetti istituzionali e presentano l’innovazione sociale come indirizzo di lavoro. Come supportare gli Uffici di Piano nel lavoro di innovazione? Le Linee Guida e la nuova programmazione triennale sono una buona occasione per ricercare e rinforzare i fattori che facilitano l’innovazione e superare quelli che la ostacolano.

2018-06-06T11:29:53+02:0029 Gennaio 2018|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: , |

ll welfare? Dappertutto e da nessuna parte

Un contributo di Flaviano Zandonai – Euricse e Iris Network

A cura di

L’articolo propone una riflessione intorno alle spinte riformatrici nel welfare attuale e ai movimenti generativi che stanno attraversando i contesti sociali e che sfidano il welfare tradizionale dei servizi. Si mettono in evidenza le caratteristiche dell’innovazione e le trasformazioni principali a cui il sistema è chiamato.

2018-06-06T11:30:29+02:007 Novembre 2017|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista, Senza categoria|Tags: |

Contrastare l’isolamento e il decadimento degli anziani: “La cura è di casa”

Un contributo di Chiara Fornara, direttrice del Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano, e Claudia Ratti, responsabile operativo Fondazione Istituto Sacra Famiglia Verbania

A cura di

Il progetto “La cura è di casa”, finanziato dal Bando”Welfare in azione” di Fondazione Cariplo, mira a combattere la solitudine e l’isolamento degli anziani vulnerabili del VCO, contrastandone il decadimento psico-fisico e intercettando precocemente gli eventi acuti.

2018-06-06T11:30:29+02:006 Novembre 2017|Categories: Anziani, Nel territorio|Tags: , |

Il welfare comunitario e la metafora del campeggio

Intervista a E. Ripamonti – Metodi – e S. Laffi - Codici Ricerche

A cura di

Ci sono delle condizioni che facilitano l’attivazione di pratiche collaborative e ci sono dei fattori ricorrenti nelle esperienze di welfare comunitario che sembrano indicare le condizioni favorenti il suo sviluppo. Ne abbiamo parlato con Ennio Ripamonti e Stefano Laffi, impegnati nella gestione della comunità di pratiche dei progetti vincitori del bando Welfare in Azione di Fondazione Cariplo.

2018-06-06T11:30:52+02:0011 Luglio 2017|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: |

Il welfare collaborativo in Lombardia: la ricerca “Welco”

Un primo lavoro di analisi e raccolta delle evidenze sul campo

di

“Welco” è la prima ricerca sul welfare collaborativo: azioni che fanno dello scambio, della condivisione, della reciprocità il perno dell’aiuto possibile. La ricerca, che si è concentrata su 70 progetti attivi nei territori lombardi, mette in luce un quadro articolato di esperienze, elementi di forza, di criticità e prospettive di sostenibilità e sviluppo.

2018-06-06T11:39:17+02:0016 Maggio 2017|Categories: Dati e ricerche|Tags: , , |

Esiste un modello lombardo di welfare di comunità?

Intervista a Gino Mazzoli, psicosociologo ed esperto di welfare e processi partecipativi, consulente e formatore in alcuni progetti finanziati dal Bando Cariplo Welfare in Azione, coordinatore del Progetto Espr.it e consulente di progetti di welfare di comunità in Emilia Romagna e in Trentino Alto Adige.

A cura di

Prosegue la riflessione avviata con Gino Mazzoli intorno al welfare generativo e all’individuazione delle specificità lombarde che stanno emergendo nella realizzazione delle azioni dei progetti finanziati con Bando Cariplo “Welfare di Comunità e Innovazione Sociale”.

2018-06-06T11:39:17+02:008 Maggio 2017|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: |

Le dimensioni qualificanti del welfare generativo

Intervista a Gino Mazzoli - psicosociologo ed esperto di welfare e processi partecipativi, consulente e formatore in alcuni progetti finanziati dal Bando Cariplo Welfare in azione, coordinatore del Progetto Espr.it e consulente di progetti di welfare di comunità in Emilia Romagna e in Trentino Alto Adige.

A cura di

Perchè investire oggi sul welfare generativo? Quali fattori facilitano l'attivazione delle risorse della comunità? Quali competenze sono necessarie? Sono le domande che abbiamo rivolto a Gino Mazzoli che da anni si occupa di approfondire il tema. L'intervista - di cui qui pubblichiamo una prima parte - propone riflessioni derivanti dall'osservazione di diverse progettualità lombarde legate al programma Welfare in Azione lanciato da Fondazione Cariplo.

2018-06-06T11:39:24+02:0018 Aprile 2017|Categories: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: |

I territori e le famiglie del magentino alle prese con il welfare di comunità

Intervista a Elisabetta Alemanni, Dirigente Settore Servizi al cittadino e Responsabile UdP Ambito del Magentino, e a Caterina Chiarelli, Referente Progetti UdP di Magenta e coordinatrice Progetto “Comunità Possibile”.

A cura di

Un nuovo contributo per esplorare innovazioni, cambiamenti, criticità che i progetti di Welfare in Azione promossi da Fondazione Cariplo stanno incontrando nei territori. Dal territorio del magentino, emergono alcune interessanti riflessioni intorno ai percorsi di attivazione dei cittadini nella costruzione di strategie di welfare inedite.

2018-06-22T16:49:35+02:0013 Febbraio 2017|Categories: Minori e Famiglia, Nel territorio|Tags: , , |