Le rette RSA per gli anziani con Alzheimer: un diverso parere

Un contributo dell’avv. Massimiliano Gioncada, Studio Legale Gioncada-Corradi, Piacenza-Milano-Brescia

A cura di

L’articolo, il secondo sul tema dei soggetti tenuti a pagare le rette delle RSA per i malati di Alzheimer, propone un punto di vista differente rispetto al primo contributo.

2018-06-22T11:56:39+00:00 10 dicembre 2017|Categories: Anziani, Punti di vista|Tags: , , |

Lombardia a confronto sulle risorse sociosanitarie per Lea anziani

Analisi dei dati dal 6° rapporto NNA - Network non autosufficienza 2017-18

di

Dopo il confronto sui LEA sociosanitari, l’articolo propone un’analisi comparativa delle risorse investite dai vari SSR per l’assistenza sociosanitaria agli anziani, a partire dai dati del Rapporto NNA. Per la Lombardia ne esce un buon posizionamento complessivo ma emerge la storica debolezza sulla domiciliarità e una scelta peculiare sull’area della residenzialità.

La competenza delle rette RSA per gli anziani con Alzheimer

Un contributo dell’avv. Luca Degani e dell’Avv. Andrea Lopez, Studio Legale Degani, Milano

A cura di

Il panorama giurisprudenziale sul tema della competenza al pagamento delle rette dei malati di Alzheimer ricoverati in RSA è contrastante: recenti sentenze lombarde hanno condannato alcune RSA a restituire ai familiari di persone affette da demenza di A. la spesa sostenuta per la retta, altre hanno riconosciuto la legittimità della richiesta dei pagamenti da parte delle RSA. Ciò apre la strada a una serie di interrogativi e di ricadute, sia per le residenze che a livello di sistema.

2018-06-06T11:30:26+00:00 27 novembre 2017|Categories: Anziani, Punti di vista|Tags: , , |

LEA sociosanitari in Lombardia e nelle regioni del Nord

Di recente è stato pubblicato il rapporto di mantenimento dell’erogazione dei LEA riferito al 2015, che si inserisce nella verifica degli adempimenti LEA, il monitoraggio annuale affidato al Comitato LEA presso il Ministero della Salute. Il contributo intende monitorare l’andamento dei LEA sociosanitari per le persone anziane e disabili in Lombardia a confronto con le regioni del Nord.

2018-06-07T14:35:07+00:00 7 novembre 2017|Categories: Finanziamento e spesa, Punti di vista|Tags: , , , |

Nuovi LEA sociosanitari: “cambiare tutto per non cambiare niente” (o quasi)

di e

La bozza di Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sui nuovi Livelli essenziali di assistenza (Lea)aggiorna quanto definito nel DPCM del 29/11/2001, così come previsto dal Pato per la Salute 2014-2016. L’articolo illustra le principali modifiche apportate ai LEA in ambito socio-sanitario, evidenziando i ridotti cambiamenti apportati, ed evidenzia in particolare i limiti persistenti nel sistema lombardo nell’acquisire e rispettare sia i vecchi che i nuovi livelli.

2018-06-06T11:40:38+00:00 2 novembre 2016|Categories: Finanziamento e spesa, Punti di vista|Tags: , |

Verifica Adempimenti LEA 2013

Dove si colloca la Regione Lombardia?

E’ stato da poco reso pubblico sul sito del Ministero della Salute il Rapporto di Verifica Adempimenti Lea 2013. Questo contributo, a partire dal documento, intende fare il punto sui Lea sociosanitari e posizionare la Lombardia rispetto alle altre regioni.

2018-06-15T14:38:56+00:00 3 febbraio 2016|Categories: Anziani, Dati e ricerche, Disabilità|Tags: , , |

Gli indirizzi regionali per la presa in carico della cronicità in Regione Lombardia

Contributo di Marco Noli - Docente a Contratto di Politica Sociale e Organizzazione dei servizi, Laurea in Scienze del Servizio Sociale, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

A cura di

Alla fine del 2015 Regione Lombardia ha reso note le linee guida per la presa in carico delle persone affette da malattie croniche nel prossimo triennio. L’articolo enuclea dalla normativa i modelli, la metodologia e gli strumenti per il governo della cronicità, evidenziando nel contempo alcuni punti di forza e alcuni punti di debolezza, da presidiare attentamente.

Lea sociosanitari e posizionamento della Lombardia

I risultati del monitoraggio nazionale per ADI e residenzialità - anno 2012

A cura di

Sono pubblicati i dati del monitoraggio LEA aggiornati al 2012. Sulla base di questi proviamo a seguire i trend già proposti in precedenti contributi, approfondendo il confronto tra la Lombardia e le altre Regioni del Centro Nord.

2018-06-22T15:51:57+00:00 18 dicembre 2014|Categories: Anziani, Dati e ricerche, Disabilità|Tags: |

Lea sociosanitari: quali novità da indicatori e verifiche?

di

La situazione dell’andamento dell’assistenza sociosanitaria è monitorata attraverso pochi indicatori che oggi sintetizzano l’offerta delle singole regioni. Questi strumenti sono peraltro utilizzati a livello ministeriale per verificare l’effettiva capacità delle regioni di garantire i Lea. Si cercherà di verificare cosa sta cambiando nelle regioni del Centro Nord, con un focus particolare sulla Lombardia e sull’Adi.

2018-06-21T10:16:42+00:00 29 marzo 2014|Categories: Dati e ricerche, Finanziamento e spesa|Tags: , , |

I LEA per le persone con disabilità in Lombardia

Un contributo di Marco Faini, Anffas Brescia

A cura di

Definire e stabilire i livelli di risposta ai bisogni di salute considerati essenziali da garantire a tutti i cittadini e in tutto il Paese, i cosidetti LEA, potrebbe costituire oggi un modo virtuoso per determinare i tagli e le risorse necessarie alla rete dei servizi. Ma quali sono stati e quali sono ora le scelte e gli orientamenti di Regione Lombardia su questo tema? Proponiamo qui un contributo rispetto all'attuazione dei LEA in Lombardia e in particolare al finanziamento delle prestazioni e dei servizi sociosanitari rientranti nei LEA nell'area della disabilità.

2018-06-25T15:41:00+00:00 25 giugno 2013|Categories: Disabilità, Punti di vista|Tags: |