Temi

presa in carico



26 giugno 2017

regia

La rete dei sostegni alla domiciliarità in Lombardia – 3

Alla ricerca di una regia

di

L’articolo, terzo di una serie tratta da un focus group di gestori di assistenza domiciliare, tocca alcuni punti cruciali nell’odierno quadro lombardo dei sostegni alla domiciliarità degli anziani e nel percorso degli utenti.

Temi > , ,

9 giugno 2017

pensiero-laterale

Pensare ad un SAD diverso è possibile – 2

Esempi in grande e in piccolo

di

I riscontri pervenuti nel corso di un focus group di gestori di assistenza domiciliare in Lombardia mostrano che in alcuni territori si sta cercando di ri-progettare o di connotare diversamente il SAD allo scopo di intercettare nuove tipologie di utenza e di rispondere ai bisogni in modo meno prestazionale.

Temi > , ,

24 maggio 2017

rifiuto

Chi vuole gli utenti “di nessuno”?

Un contributo di Daniela Valentini, Assistente Sociale, cooperativa sociale Paloma 2000 a.r.l. (Onlus), Milano

A cura di

L’Assistente Sociale di una cooperativa sociale lombarda che eroga servizi di assistenza domiciliare privata “fotografa” la situazione degli utenti anziani che si rivolgono ai soggetti del Terzo Settore, i loro problemi, le difficoltà nell’accedere ai servizi pubblici, ed altro ancora. Tra le altre cose viene messo in rilievo come stiano aumentando le persone che non potranno né usufruire del servizio pubblico né pagarne uno privato.

Temi > , ,

26 aprile 2017

images

Il grande puzzle del SAD lombardo – 1^ parte

L’attuale situazione del servizio di assistenza domiciliare per gli anziani

di

Per proseguire il ciclo di approfondimento sul servizio di assistenza domiciliare comunale, il SAD, Lombardia Sociale ha organizzato un focus group di soggetti che erogano il servizio sul territorio regionale. Questo primo articolo espone una fotografia dell’assistenza domiciliare che, benché parziale, conferma alcune riflessioni e tendenze già segnalate.

Temi > , ,

11 aprile 2017

cure palliative

La riforma delle cure palliative in Lombardia

Un’analisi della DGR x/5918 del 28 novembre 2016

di

A seguito dell’evoluzione della normativa nazionale sul tema, Regione Lombardia con la DGR X/5918 del 2016 ha avviato un’importante riforma che tutela il diritto del cittadino di accedere alle cure palliative e alla terapia del dolore. La loro applicazione, specie se precoce, si è infatti rivelata in grado di influire positivamente sulla qualità di vita e di cura delle persone affette da malattie inguaribili.

Temi > , ,

22 febbraio 2017

Commento-commenti-blog-cinema-300x141

DGR 6164/2017 – governo della domanda: il commento di un’Associazione di Enti Gestori

Un Contributo di Antonio Monteleone, Presidente AGeSPI Lombardia

A cura di

Il commento di AGeSPI Lombardia mette in risalto alcuni elementi di grande novità delle normativa, sottolineando nel contempo alcuni punti nebulosi o poco coerenti e avanzando alcuni suggerimenti.

Temi > , ,

14 febbraio 2017

braincogs123_zpsda563d84

La presa in carico di pazienti cronici e fragili

Commento alla delibera n. X/6164 del 30 gennaio 2017 relativa al governo della domanda

di

L’articolo propone un primo commento della recentissima DGR X/6164 che delinea – a tratti in modo “criptico” – il complesso percorso di classificazione e presa in carico dei pazienti cronici o fragili. L’obiettivo è quello di collegarli a un modello di remunerazione omnicomprensiva delle prestazioni necessarie per la corretta gestione dell’assistito.

Temi > ,

19 dicembre 2016

immagine

Verso il budget di progetto/di salute: una transizione possibile

di

L’esperienza di altre Regione in applicazione del budget di salute e le evidenze derivanti da un percorso di ricerca a cura dell’ISFOL nell’ambito dei lavori dell’Osservatorio Nazionale Disabilità istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. L’articolo sottolinea alcuni elementi che potrebbero favorire la transizione verso l’attuazione della logica del budget di salute anche nella nostra regione.

Temi > , ,

19 dicembre 2016

volo 3

Un volo dall’alto sui nidi lombardi

di

Come sta cambiando l’intervento pubblico per i servizi socioeducativi in Lombardia? Quanto investono i singoli comuni per questo servizio? Una comparazione infra e interregionale a partire dall’Indagine Istat 2013. La Lombardia dei nidi vista per la prima volta dall’alto.

Temi > , ,

12 ottobre 2016

magnifying-glass-64267_640

L’ADI in Regione Lombardia. I dati VAOR presentati a Italia Longeva 2016

di

L’articolo commenta alcuni dati sull’ADI lombarda presentati a luglio 2016 al simposio plenario organizzato da Italia Longeva, network scientifico del Ministero della Salute dedicato all’invecchiamento e alla longevità attiva.

Temi > , , ,