Temi

Reddito minimo



29 giugno 2016

provette

Reddito di Autonomia: nuova formula ma criticità antiche?

di

Proseguendo la comparazione del Reddito di Autonomia con le misure implementate da altre regioni avviata nel mese di aprile, l’articolo approfondisce alcune caratteristiche della misura lombarda, evidenziandone la peculiarità in relazione a quanto realizzato in altri territori.

Temi > , ,

7 aprile 2016

emergere_dalla_massa

Il Reddito di Autonomia lombardo a confronto con altre Regioni

Analisi comparativa delle recenti misure di contrasto alla povertà assunte dai livelli regionali

di

Nello scenario nazionale delle politiche di contrasto alla povertà, accanto alla Regione Lombardia, anche altre regioni sono recentemente intervenute nel settore. Quali diverse logiche d’intervento ispirano queste misure? Quali similarità e differenze con l’esperienza lombarda?

Temi > , ,

29 ottobre 2015

reddito

Il Reddito di Autonomia della Regione Lombardia non è quello della Caritas

Contributo di Luciano Gualzetti - Vice direttore Caritas Ambrosiana - ed Egidio Riva Università Cattolica del Sacro Cuore

A cura di

La proposta sul contrasto alla povertà delle Caritas lombarde a confronto con le misure di Reddito di Autonomia emanate dalla Regione. L’articolo fa emergere evidenti distanze, qualche sospensione di giudizio e un auspicio.

Temi > , ,

23 maggio 2013

Superare la frammentazione: verso un piano di politiche organiche di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale

Un contributo di Luciano Gualzetti, vice-direttore Caritas Ambrosiana

A cura di

Proseguiamo con la raccolta di contributi specifici finalizzati a individuare proposte e indicazioni per la nuova legislatura. Il contributo che segue richiama l’attenzione sulla proposta di un Reddito di autonomia in qualità di dispositivo strutturale di contrasto alla povertà in Regione Lombardia.

Temi > , ,

27 febbraio 2013

Dove vanno le politiche di contrasto alla povertà in Regione Lombardia?

Il dibattito sull’introduzione di forme “integrate” di sostegno al reddito

di

Le politiche di contrasto alla povertà hanno rappresentato nella recente campagna elettorale uno dei temi sui quali si sono misurati i diversi candidati. Tra le soluzioni proposte richiamiamo l’attenzione sul noto dibattito concernente l’introduzione di un reddito “minimo” o “di cittadinanza”, nelle svariate denominazioni con le quali questa misura è conosciuta nel panorama nazionale ed europeo.
Richiamiamo in questo contributo le proposte che sono state formulate dai diversi schieramenti ampliando lo sguardo alle caratteristiche principali di alcune sperimentazioni già condotte in altre regioni italiane, con l’auspicio che lo staff del nuovo governatore possa trarne delle considerazioni utili nella programmazione della propria linea politica.

Temi > ,

20 febbraio 2013

La fine della seconda repubblica e il welfare sociale: le riforme mancate

di

Buone notizie per il sociale: la Seconda Repubblica è finita. Quest’epoca – cominciata con le elezioni vinte da Prodi nel 1996 – termina, infatti, con il voto di domenica. Una stagione durante la quale la politica nazionale si è tenuta alla larga dai temi del welfare sociale, che toccano principalmente gli anziani non autosufficienti, le famiglie povere e la prima infanzia.

Temi > , , ,

19 febbraio 2013

Umberto Ambrosoli e il futuro del welfare sociale lombardo

A seguito dell'incontro "Quale futuro per il welfare sociale lombardo?" proponiamo una sintesi delle risposte di ogni candidato alle 12 domande sul welfare sociale in Lombardia. Le schede presentate sono frutto di un’elaborazione della redazione. Per le dichiarazioni complete è disponibile il video integrale dell’evento diviso in sezioni tematiche.

A cura di

Letture, proposte e priorità per il welfare sociale in Lombardia di Umberto Ambrosoli, candidato per Pd, Sel, IdV, Sinistra per un’altra Lombardia, Verdi, Centro Popolare Lombardo, Lombardia con Ambrosoli Presidente, Lombardi verso il Nord

Temi > , , , , , , , , , , , , ,

19 febbraio 2013

Matteo Salvini e il futuro del welfare sociale lombardo

A seguito dell'incontro "Quale futuro per il welfare sociale lombardo?" proponiamo una sintesi delle risposte di ogni candidato alle 12 domande sul welfare sociale in Lombardia. Le schede presentate sono frutto di un’elaborazione della redazione. Per le dichiarazioni complete è disponibile il video integrale dell’evento diviso in sezioni tematiche.

A cura di

Letture, proposte e priorità per il welfare sociale in Lombardia di Matteo Salvini, segretario regionale della Lega Nord, delegato da Roberto Maroni, candidato alla Presidenza di Regione Lombardia per LegaNord, PdL, La Destra, Fratelli d’Italia, Centrodestra nazionale.

Temi > , , , , , , , , , , , , , ,

11 febbraio 2013

Le priorità sul contrasto alla povertà

La Regione che verrà: i candidati a confronto

A cura di

I candidati alla presidenza della Regione Lombardia presentano le proprie priorità su interventi e servizi per il contrasto alla povertà.

Temi > , ,