Temi

residenzialità leggera



5 aprile 2016

time for change 3

Le RSA in Lombardia. Un modello ancora attuale?

di

Le RSA sono uno dei servizi più strutturati dell’offerta per anziani. Poco amate, ma ricercate quando la realtà impone di ricorrere alla loro organizzazione e alle loro competenze. Troppe, ma si avverte la mancanza di alternative. Troppo costose, eppure le si vorrebbe ancora più ricche di servizi e professionalità. In una fase di profonde difficoltà, non solo economiche, questo contributo si propone di mettere a fuoco queste – e altre – incertezze che ruotano intorno al mondo delle RSA, ponendo nel contempo una domanda: il modello attuale delle RSA, progettato poco meno di trent’anni fa, è ancora attuale nel 2016?

Temi > , ,

28 ottobre 2015

analisi

Un’analisi dell’offerta dei servizi rivolti alla popolazione anziana in Lombardia

di

Nei mesi scorsi sono stati pubblicati su Lombardia Sociale alcuni articoli sullo stato dell’offerta dei servizi residenziali, domiciliari e a ciclo diurno in Lombardia, con particolare riferimento ai cambiamenti registrati negli ultimi 5 anni. Gli articoli forniscono informazioni aggiornate sui dati disponibili. Il presente contributo vuole offrire alcuni elementi di analisi e approfondimento.

Temi > , , ,

1 novembre 2014

bersaglio2

Una valutazione sulle misure rivolte agli anziani nella X legislatura

Un contributo di Fabrizio Giunco - Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Milano

A cura di

Per offrire ai lettori una prima visione di quadro sul welfare dell’esecutivo Maroni, Lombardia Sociale ha chiesto ad alcuni testimoni privilegiati di valutare i primi 18 mesi della X legislatura rispetto ad alcuni temi trasversali, esplicitando per ognuno quali sono le aspettative, i cambiamenti,i risultati e le speranze in gioco. L’articolo che segue espone l’opinione del dott. Fabrizio Giunco riguardo all’area anziani.

Temi > , , , , ,

1 novembre 2014

lente casa

La residenzialità per gli anziani nella X legislatura

Un contributo di Giambattista Guerrini - Fondazione Brescia Solidale e SIGG Lombardia

A cura di

Per offrire ai lettori una prima visione di quadro sul welfare dell’esecutivo Maroni, LombardiaSociale ha chiesto ad alcuni testimoni privilegiati di valutare i primi 18 mesi della X legislatura rispetto ad alcuni temi, esplicitando per ognuno quali sono le aspettative, i cambiamenti, i risultati e le speranze in gioco. Nell’analisi che segue l’attenzione viene posta in particolare sulla residenzialità per gli anziani.

Temi > , , , , ,

30 giugno 2014

casa

Interventi a sostegno dell’anziano fragile: prime riflessioni sulla sperimentazione della dgr 856

Intervista a Roberto Mauri – Direttore della Cooperativa sociale La Meridiana di Monza

A cura di

Dopo aver interpellato operatori di ASL e Comuni, Lombardia Sociale raccoglie la testimonianza di un erogatore in merito alla DGR 856. L’intervistato offre alcune interessanti riflessioni sul tema della residenzialità leggera e sui nuovi ruoli previsti per le RSA.

Temi > , ,

17 febbraio 2014

ingranaggi4

Regole 2014 e RSA: la revisione del sistema e le possibili conseguenze

Un contributo di Gianbattista Guerrini - Fondazione Brescia Solidale, Società Italiana di Gerontologia e Geriatria

A cura di

La DGR n. X/1185 del 20 dicembre 2013, che detta le regole di sistema 2014, porta a compimento un percorso di revisione della rete di offerta socio-sanitaria.
L’ Autore si sofferma su alcuni aspetti che riguardano il sistema della residenzialità per gli anziani, al quale la normativa dedica una particolare attenzione.

Temi > , ,

13 gennaio 2014

Real estate

Residenzialità leggera e RSA/RSD aperte: possibili opportunità e insidie da evitare

Analisi di Fabrizio Giunco - Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS, Milano

A cura di

Prosegue l’approfondimento della DGR 856/2013, primo provvedimento che avvia la riforma del welfare lombardo tratteggiata nella DGR 116/2013 stabilendo la destinazione di 50 dei 330 milioni previsti. Il presente contributo analizza in particolare le misure a favore di anziani e disabili: gli alloggi protetti per anziani e la RSA/RSD aperta.

Temi > , , , ,

29 novembre 2013

chiavi

Il punto sulla residenzialità per le persone con disabilità

di

Il 25 ottobre si è tenuto a Cremona il convegno “Le chiavi di casa MIA”, un’iniziativa nata per riflettere sulla residenzialità per le persone con disabilità, che in provincia di Cremona è connotata sia dal punto di vista quantitativo (il 18% dei posti letto in RSD di Regione Lombardia si trova sul territorio dell’Asl di Cremona), che dal punto di vista qualitativo, per provare a pensare al tema dell’abitare delle persone con disabilità e uscire dall’ottica del collocamento in struttura come unica soluzione possibile. Questo contributo riprende alcune considerazioni generali sui cambiamenti in corso proprio grazie al confronto tra le diverse esperienze che si sono raccontate in occasione del convegno.

Temi > ,

23 novembre 2013

Diapositiva1

RSA: progettare scenari sperimentali per un welfare in evoluzione

Contributo di Marco Predazzi - Medico, Presidente della Fondazione Il Melo Onlus Luigi Figini

A cura di

L’articolo propone alcune esperienze concrete di innovazione nel campo della residenzialità, illustrando due realtà sperimentali di habitat protetto intermedio attuate in provincia di Varese dalla Fondazione “il Melo” Onlus: Sinergy e Hotel A.

Temi > , ,

4 novembre 2013

costruzione

Sono possibili buone forme di residenzialità per anziani? I risultati del progetto Abitare Leggero

Contributo di Fabrizio Giunco – Direzione sanitaria Polo Lombardia 2, Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus, Milano

A cura di

Il progetto “Abitare Leggero”, presentato in un precedente articolo di LS, vuole offrire un contributo al dibattito sulle modalità più idonee ad accompagnare il naturale sviluppo della vecchiaia. Le conclusioni della ricerca, condivise con i suoi attori e illustrate in questo articolo, suggeriscono alcuni interventi possibili per lo sviluppo di una nuova generazione di servizi per anziani.

Temi > ,