Temi

Riforma sociosanitaria



26 maggio 2017

per articolo

A due anni dall’avvio della riforma

Contributo di Lorella Brusa - Segretaria Camera del Lavoro Territoriale Monza e Brianza

A cura di

Cosa si percepisce a due anni dall’approvazione della riforma sociosanitaria lombarda sul territorio? Lo abbiamo chiesto ad un’esponente del sindacato di Monza e Brianza che, a partire dalle attese alla vigilia dell’approvazione della legge, riporta riflessioni ed evidenze emergenti dal suo contesto territoriale.

Temi > ,

1 maggio 2017

images (1)

Nuova governance territoriale: l’impegno di ANCI Lombardia

Intervista a Graziano Pirotta – Presidente dipartimento Welfare ANCI Lombardia

A cura di

Il punto di vista di Anci sull’applicazione del nuovo assetto di governance regionale, le evidenze che arrivano dai territori e gli impegni diretti per sostenere i territori ad affrontare questa delicata fase di trasformazione post-riforma.

Temi > , ,

29 marzo 2017

images (1)

Una nuova epoca per il welfare lombardo?

Un commento sulla riforma del welfare, a latere delle ultime delibere regionali

di

Il commento a cura di Anffas Lombardia e Ledha al percorso di riforma regionale e a quanto sembra prefigurarsi per le politiche e gli interventi per la disabilità a seguito delle regole 2017 e della nuova dgr sulla domanda. L’articolo focalizza le opportunità da cogliere e i rischi da evitare, avanzando anche alcune proposte.

Temi > ,

14 marzo 2017

download

Nuovi assetti di governance post riforma: cosa sta cambiando per il sociale?

Evidenze dal confronto con i territori – parte 2

di

Il precedente articolo “La riforma invisibile?” presenta le prime evidenze, raccolte all’interno di un focus con alcuni attori territoriali, rispetto a cosa è cambiato nella vita dei cittadini e degli operatori a seguito della riforma del sistema sociosanitario lombardo. Vediamo ora i principali cambiamenti sugli assetti di governance ed in particolare le osservazioni dai territori – tratte dallo stesso focus – su ciò che sta accadendo riguardo la partecipazione dei comuni alla programmazione e al governo del nuovo welfare riformato

Temi > , ,

8 marzo 2017

Black stethoscope and ECG

Le riforme istituzionali servono?

Le evidenze del Rapporto OASI 2016 sul Sistema Sanitario Nazionale

A cura di

Il Rapporto OASI 2016, elaborato dal Cergas dell’Università Bocconi, mira a individuare le principali tendenze evolutive del SSN e del settore sanitario italiano alla luce delle evidenze disponibili. Riportiamo qui una sintesi di due capitoli che approfondiscono i trend comuni, i pro e i contro dei riordini del SSN attuati da alcune regioni.

Temi > , ,

22 febbraio 2017

Commento-commenti-blog-cinema-300x141

DGR 6164/2017 – governo della domanda: il commento di un’Associazione di Enti Gestori

Un Contributo di Antonio Monteleone, Presidente AGeSPI Lombardia

A cura di

Il commento di AGeSPI Lombardia mette in risalto alcuni elementi di grande novità delle normativa, sottolineando nel contempo alcuni punti nebulosi o poco coerenti e avanzando alcuni suggerimenti.

Temi > , ,

22 febbraio 2017

Adult man changing reality

La riforma invisibile?

I cambiamenti in atto per cittadini e gli operatori dei servizi

di

A 18 mesi dall’entrata in vigore della LR 23 di riforma del sistema sociosanitario lombardo e della costituzione di ATS e AssT, cosa è cambiato nella vita dei beneficiari del welfare riformato – i cittadini – e dei suoi protagonisti diretti – gli operatori dei servizi? Un focus con alcuni attori territoriali ha consentito di raccogliere prime evidenze e porre spunti di riflessione sulle ricadute oggi visibili del processo di riforma in atto.

Temi > ,

14 febbraio 2017

braincogs123_zpsda563d84

La presa in carico di pazienti cronici e fragili

Commento alla delibera n. X/6164 del 30 gennaio 2017 relativa al governo della domanda

di

L’articolo propone un primo commento della recentissima DGR X/6164 che delinea – a tratti in modo “criptico” – il complesso percorso di classificazione e presa in carico dei pazienti cronici o fragili. L’obiettivo è quello di collegarli a un modello di remunerazione omnicomprensiva delle prestazioni necessarie per la corretta gestione dell’assistito.

Temi > ,

21 gennaio 2017

Clipboard

L’impegnativo iter di modifica della sanità lombarda

Contributo di Gianbattista Guerrini, Fondazione Brescia Solidale e SIGG Lombardia

A cura di

In previsione dell’emanazione delle linee regionali che renderanno operativo il passaggio dal governo dell’offerta al governo della domanda portando a compimento la riforma della sanità lombarda, l’autore valuta vari aspetti – positivi o critici – dell’iter di modifica che si é reso necessario attuare.

Temi > ,

18 gennaio 2017

lente

Regole 2017: la Riforma entra nel vivo?

Dgr n. X/5954 del 5 dicembre 2016 – “Determinazioni in ordine alla gestione del servizio sociosanitario per l’esercizio 2017”

di

Le consuete regole di esercizio per l’anno 2017 annunciano importanti novità: il passaggio alla seconda fase della riforma, la trasformazione del sistema d’offerta, nuovi sistemi di tariffazione, nuovi modelli di classificazione della domanda… Dichiarazioni importanti, qui declinate ancora a livello di principi e obiettivi, da seguire nella loro traduzione operativa.

Temi > , ,