RSA lombarde e COVID-19. I dati completi

Dati dal rapporto della Survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie, Istituto Superiore di Sanità. Epidemia COVID-19, Aggiornamento nazionale: 05 maggio 2020.

di

L’Istituto Superiore di Sanità ha aggiornato e concluso la propria indagine sul contagio da COVID 19 nelle strutture residenziali e socio- sanitarie. Ecco i principali dati sulla Lombardia.

2020-07-08T18:17:49+02:007 Luglio 2020|Categorie: Anziani, Dati e ricerche|Tag: , |

Fase 2 Covid-19: una delibera che non piace

Intervista a Valeria Negrini – Portavoce Forum Terzo Settore

A cura di

All’indomani dell’approvazione della delibera n.3226 che definisce gli indirizzi per il sistema dei servizi socio-sanitari per affrontare la cosiddetta Fase 2, il Forum ha espresso un parere sostanzialmente negativo sull’atto deliberato dalla Regione.

DGR 3226, a gran voce semplificazioni e chiarezza

In dialogo con Luca Degani, avvocato Presidente di UNEBA Lombardia

A cura di

Aspetti di criticità, questioni di interesse e richieste presentate a Regione Lombardia. Il punto di vista di UNEBA riguardo le disposizioni contenute nella DGR n. 3226 di gestione della fase 2 dell’emergenza Covid-19 in ambito sociosanitario.

La DGR n. 3226: una delibera fuori tempo

di

Il contributo commenta la recente DGR n. 3226 che dispone la ripartenza delle attività sociosanitarie lombarde nella cosiddetta Fase 2 dell’emergenza Covid-19, mettendo in luce, a partire dal confronto con l’altrettanto recente DGR 3183 che disciplina la riapertura dei servizi diurni per le persone con disabilità, criticità e problemi in particolare in capo alla responsabilità degli enti gestori.

2020-06-29T23:44:51+02:0017 Giugno 2020|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tag: , , , , , |

La ripartenza delle attività sociosanitarie lombarde

Dgr n. 3226 del 9 giugno 2020, Atto d’indirizzo in ambito sociosanitario successivo alla fase “1” dell’emergenza epidemiologica da COVID-19

di

L’articolo analizza la delibera regionale n. 3226 del 9/6/2020 nella quale si definiscono il ruolo delle ATS e degli Enti gestori fornendo indicazioni sulla prevenzione dell’epidemia da COVID-19 nella cosiddetta “Fase2”.

Ma dove vanno le persone con disabilità?

Le principali soluzioni ad oggi adottate per le persone con disabilità prive del sostegno familiare

di

Una domanda complessa e di non facile risposta. Il contributo, a partire dal modello di welfare della nostra Regione e dai (pochi) dati a disposizione, riflette sul tema e formula delle ipotesi.

Anziani non autosufficienti: il sistema sociosanitario lombardo

Un contributo di Eleonora Perobelli, ricercatrice presso il Cergas SDA Bocconi, Area Social Policy and Service Management

A cura di

L’articolo cala nel contesto lombardo due linee di ricerca sviluppate nel corso del 2019 dall’Osservatorio Long Term Care del Cergas SDA Bocconi: l’analisi delle policy regionali legate al mondo anziani promulgate negli ultimi cinque anni e la ricognizione del bisogno e dell’offerta di servizi di Long Term Care (LTC) per anziani non autosufficienti. Ne esce una critica ragionata delle caratteristiche del sistema lombardo in controluce rispetto al panorama nazionale.

2019-12-04T16:44:11+01:001 Dicembre 2019|Categorie: Anziani, Dati e ricerche|Tag: , , |

Monitoraggio LEA sociosanitari 2017

Come si posiziona la Lombardia?

A cura di

Il contributo prosegue il monitoraggio da parte di Lombardiasociale.it sull’andamento dell’assistenza sociosanitaria per le persone anziane e disabili in Lombardia a confronto in particolare con le Regioni del Nord Italia a partire dai dati più recenti a disposizione riferiti al 2017 raccolti nel rapporto ministeriale “Griglia LEA”.

2019-11-14T07:46:31+01:0014 Novembre 2019|Categorie: Anziani, Dati e ricerche, Disabilità|Tag: , , , , |