Relazione versus Segregazione nelle forme dell’abitare

Un contributo di Francesco Chiodaroli, Presidente Commissione Disabili Uneba Lombardia – Direttore Fondazione Stefano ed Angela Danelli Onlus – Lodi.

A cura di

Prosegue il dibattito sul tema della segregazione delle persone con disabilità. In tutte le soluzioni abitative che non prevedono la possibilità da parte delle persone con disabilità di partecipare attivamente alla propria vita, c’è segregazione. Tra gli aspetti di forza a contrasto: le equipe multi professionali, la vita comunitaria e una programmazione regionale aperta all’innovazione sociosanitaria.

26 giugno 2018|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , , |

La segregazione delle persone con disabilità

Un commento intorno alle evidenze della ricerca Fish sulla segregazione nella disabilità

di

L’analisi della recente pubblicazione degli esiti di una ricerca promossa dalla Fish sulla segregazione in Italia, offrono lo spunto per analizzare gli indicatori di segregazione in connessione con il contesto lombardo.

8 maggio 2018|Categorie: Dati e ricerche, Disabilità|Tags: , |

Le scelte nella regolazione delle rette nei servizi

le posizioni dei candidati governatori sullo sviluppo del welfare lombardo

A cura di , e

Le posizioni dei candidati sull'annoso tema della regolazione delle rette, tra rispetto dei LEA, sostegni alle persone in difficoltà economiche e adeguamenti per i gestori.

19 febbraio 2018|Categorie: La voce della Regione, Programmazione e Governance|Tags: , , |

LEA sociosanitari in Lombardia e nelle regioni del Nord

I dati del rapporto LEA 2015

A cura di

Di recente è stato pubblicato il rapporto di mantenimento dell’erogazione dei LEA riferito al 2015, che si inserisce nella verifica degli adempimenti LEA, il monitoraggio annuale affidato al Comitato LEA presso il Ministero della Salute. Il contributo intende monitorare l’andamento dei LEA sociosanitari per le persone anziane e disabili in Lombardia a confronto con le regioni del Nord.

7 novembre 2017|Categorie: Finanziamento e spesa, Punti di vista|Tags: , , , |

I servizi residenziali per la disabilità complessa: riflessioni e prospettive di lavoro futuro

Un contributo di Roberto Guzzi, Responsabile della RSD Parolina, Cooperativa Sociale Punto d’Incontro

A cura di

Alcune riflessioni e progettualità che interessano il mondo della disabilità in generale – la qualità della vita, l’inclusione sociale, il valore sociale della disabilità, l’autodeterminazione – stanno interrogando in modo nuovo la residenzialità per gravi. L’articolo presenta gli esiti del seminario “Inediti sostegni - Disabilità complessa, domanda di vita e residenzialità. Esperienze concrete e buone prassi di lavoro”, promosso da Anffas Onlus Martesana, dalla Cooperativa Punto d'Incontro e dalla Rete di Immaginabili Risorse, che si è svolto a maggio di quest’anno a Cernusco sul Naviglio.

26 settembre 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , , |

La complicata vita delle unità di offerta per le persone con disabilità

La sanitarizzazione nei servizi per le persone con disabilità in Regione Lombardia – parte seconda

A cura di

Il secondo articolo di approfondimento sul tema della sanitarizzazione dei servizi per la disabilità, un fenomeno che sta attraversando sempre più il welfare lombardo. Quali le origini e quali le conseguenze della sanitarizzazione dei servizi? Cosa accade concretamente al loro interno e quali conseguenze per le persone? L’articolo è il secondo contributo sul tema, esito di un confronto con alcuni soggetti gestori di servizi per la disabilità

3 maggio 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: |

La disabilità è persona, non un piano di lavoro

Intervista a Roberto Guzzi, responsabile RSD La Parolina – Cernusco sul Naviglio (Mi)

A cura di

Anche in presenza di grave e gravissima disabilità parlare di promozione della qualità della vita e realizzare di percorsi concretamente inclusivi è possibile. Ne è esempio la RSD “La Parolina” con cui prosegue il percorso di approfondimento di esperienze territoriali che applicano l’approccio al mondo della disabilità del network di Immaginabili Risorse.

10 ottobre 2016|Categorie: Disabilità, Nel territorio|Tags: , , |

Nuovo Isee e residenzialità: un parere giuridico

Intervista all'Avv. Gioncada – avvocato in Piacenza, Milano, Brescia. Consulente legale degli Ordini regionali degli assistenti sociali della Lombardia, Liguria, Trentino Alto-Adige

A cura di

Continua il dibattito su "nuovo Isee e residenzialità". L'articolo analizza la legittimità del comportamento di alcuni comuni in rispetto all'impiego dell'Isee: solo come filtro all'accesso e non per la determinazione della compartecipazione al costo? differente tra servizi domiciliari e residenziali? Livello essenziale o no?

16 giugno 2016|Categorie: Programmazione e Governance, Punti di vista|Tags: , |

Le osservazioni di ANCI sull’applicazione dell’ISEE per la residenzialità

Intervista a Graziano Pirotta – Presidente Dipartimento Welfare Anci Lombardia

A cura di

Nuovo Isee e residenzialità: isee solo come filtro per l'accesso e non per la compartecipazione al costo? Il presidente del dip. Welfare di Anci Lombardia mostra alcune delle ragioni alla base dei comportamenti più diffusi nei Comuni e indica alcune strade percorribili per trovare una soluzione al dilemma.

9 giugno 2016|Categorie: Punti di vista|Tags: , , |

Il voto di povertà

Il punto di vista di Giovanni Merlo - direttore Ledha - sul tema ISEE e residenzialità

di

Gran parte dei nuovi regolamenti comunali sulla partecipazione alla spesa prevedono che le persone con disabilità che accedono ai servizi residenziali utilizzino tutti i loro patrimoni prima di essere presi in carico dai Comuni. Una scelta che in questo contributo viene giudicata insostenibile.

23 maggio 2016|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , |