Disabilità: più sostegni … alla solitudine?

Un contributo di Riccardo Morelli – assistente sociale unita zonale disabilità, ufficio di piano ambito Garbangnate milanese, Paolo Brambilla – direttore associazione Voglio la Luna di Limbiate, assistente sociale, Donatella Barberis – responsabile ufficio di piano ambito Lodi

A cura di

Un’analisi complessiva delle misure tipiche di questa ultima legislatura fa emergere come l’incremento delle risorse disponibili abbia fatto aumentare il numero delle persone prese in carico dal sistema di welfare sociale ma senza affrontare i problemi che generano ancora la discriminazione e la segregazione delle persone con disabilità. Con qualche significativa eccezione.

L’attuazione lombarda della legge 112/2016: Dopodiché?

Al via i bandi territoriali per il “Dopo di Noi”. Riflessioni alla partenza

di e

Al via i bandi comunali per l'implementazione dei progetti previsti dalla Legge sul "Dopo di noi". Tante opportunità ma anche qualche rischio. Il punto di partenza non può che essere il progetto di vita della persona con disabilità.

2 ottobre 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , |

Le persone con disabilità e l’esclusione mascherata

Contributo di Serafino Corti - Direttore del Dipartimento delle Disabilità di Fondazione Sospiro e Docente di Psicologia delle Disabilità, Università Cattolica del S. Cuore (sede di Brescia)

A cura di

Persone con disabilità gravi con problemi del comportamento e la difficoltà di essere accolti nei servizi perchè " troppo difficili da gestire". L'articolo fotografa un ulteriore aspetto della sanitarizzazione del sistema e propone spunti di riflessione che vengono dal modello della qualità di vita.

16 luglio 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: |

Sperimentazioni vita indipendente: le attese per il futuro

Intervista a Marco Rasconi - presidente Ledha Milano

A cura di

Come negli anni passati, è atteso un nuovo provvedimento regionale per regolare parte delle risorse FNA destinate dal Ministero alla sperimentazione di progetti di vita indipendente. L'intervista mette in evidenza alcuni aspetti del cammino percorso e le aspettative sull'implementazione della nuova misura in attuazione delle Linee Guida Ministeriali.

14 marzo 2017|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: |

Costruire reciprocità, l’esperienza della rete bresciana dei servizi socio sanitari per disabili

Un contributo di Luca Gorlani, coordinatore del progetto Rete dei Servizi di Brescia

A cura di

Prosegue il nostro approfondimento di esperienze collegate al network di Immaginabili Risorse con il progetto “Rete dei Servizi” di Brescia: realizzare inclusione sociale e affermare il valore sociale della disabilità mettendosi in rete e costruendo ponti tra i diversi soggetti che a vario titolo si occupano di disabilità nei territori.

1 dicembre 2016|Categorie: Disabilità, Nel territorio|Tags: , |

In dialogo sulla legge sul Dopo di NOI

Intervista a Marco Bollani – referente tecnico di ANFFAS Nazionale per il Dopo di Noi e direttore della cooperativa sociale “Come Noi” di Mortara (Pavia)

A cura di

Un confronto sulle attese della Legge 112, sui bisogni che l'hanno generata, sui rischi maggiori che si corrono e sulle attenzioni utili da mettere in campo. Un richiamo ai passaggi attuativi che ci aspettano e sulle possibilità da non farsi scappare.

19 ottobre 2016|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: |

Chi accede ai servizi per la disabilità?

I più gravi, i più poveri, meglio se in condizione di emergenza

di

La selezione abituale, di buon senso di fronte a risorse limitate, porta a dare priorità a gravità, povertà e urgenza. L'articolo si interroga sugli effetti di tali scelte e sull'esistenza di altre prospettive possibili.

27 settembre 2016|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: |

Cosa intendiamo per Vita Indipendente? L’esperienza in campo

Riflessioni da un confronto con alcune esperienze territoriali

A cura di e

L’articolo è dedicato all’analisi dell’utilizzo dei fondi dell’FNA dedicati alla Vita Indipendente in Lombardia a partire da alcune esperienze sul campo. Al centro dell'attenzione la possibilità di rivolgersi a persone non sempre conosciute dai servizi (comprese persone con disabilità intellettiva), di una maggiore flessibilità negli interventi, anche verso il contesto familiare e sociale e dell’incremento dell'autodeterminazione della persona.

28 giugno 2016|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , |

Da Cosa Nostra a Casanostra: partire dal “fuori” per creare il “dentro”

Intervista a Clara Colli – coordinatrice di servizi della cooperativa sociale “Solaris” di Triuggio e Fabio Terraneo – presidente associazione “Il Mosaico” di Giussano

A cura di

Prosegue il percorso di approfondimento di esperienze territoriali che applicano l’approccio al mondo della disabilità del network di Immaginabili Risorse, che abbiamo iniziato con “Risorseinrete” del Consorzio Desio-Brianza. Con il progetto Casanostra, “Il Mosaico” e “Solaris” intendono restituire al territorio un bene confiscato alla criminalità organizzata e affermare il valore sociale della disabilità. Un aspetto cardine dell’esperienza è “creare il contesto perché si sviluppino idee concrete ed azioni per e con le persone con disabilità dentro la società in modo vero”.

28 giugno 2016|Categorie: Disabilità, Nel territorio|Tags: , |

Cosa intendiamo per vita indipendente?

Uno sguardo attraverso i progetti sperimentali lombardi finanziati dal Fondo per la Non Autosufficienza. Discussioni in corso sul profilo delle persone da coinvolgere e sulla possibilità di trasferire gli esiti nella generalità degli interventi sociali locali.

10 maggio 2016|Categorie: Disabilità, Punti di vista|Tags: , |